Come risolvere il problema con le anteprime errate su Facebook in WordPress?

Come risolvere il problema con le anteprime errate su Facebook in WordPress?

4.6
(7)

Hai notato che i tuoi articoli mostrano anteprime errate su Facebook quando vengono condivisi?

Molti dei nostri utenti si sono lamentati di questo problema, che abbiamo deciso di inserire fra gli errori comuni di WordPress. In questo articolo, ti aiuteremo a risolvere il problema relativo alle anteprime errate su Facebook in WordPress.

Nota: Se vuoi che uno dei nostri esperti risolvi questo problema in maniera veloce e professionale allora ti basta ordinare un intervento singolo (79 Euro) per risolvere un problema.
Cliccando il link qui sopra aprirà una nuova pagina sulla pagina del carrello dove puoi proseguire con l’acquisto di un singolo intervento per risolvere questo fastidioso problema.

Importante! E consigliabile eseguire un backup completo di WordPress prima di qualsiasi modifica. Leggi il nostro articolo sui migliori plugin backup per WordPress.

Perché vengono mostrate le anteprime errate su Facebook?

Ci sono molte ragioni che possono impedire a Facebook di indovinare correttamente la giusta immagine di anteprima. Uno dei motivi più comuni è avere più immagini impostate nel tag og:image in cui l’immagine in primo piano è più piccola del resto delle immagini.

Facebook utilizza i tag Open Graph (og) e molti plugin WordPress come WordPress SEO di Yoast li aggiunge automaticamente al tuo sito per evitare il problema con la miniatura mancanti o sbagliate.

Tra le altre cause vi sono i plugin cache, i problemi con la CDN, il meta tag impostato erroneamente.

È davvero difficile indovinare che cosa sta causando il problema perché non ci sono messaggi di errore specifici visualizzati quando si utilizza lo strumento di debug.

Diamo un’occhiata a come risolvere il problema relativo alla miniatura di Facebook errata.

Caricamento manuale dell’immagine di anteprima

Se condividi un articolo sulla tua pagina Facebook e non raccoglie la miniatura corretta, puoi fare clic sul link di caricamento per caricare l’immagine che desideri utilizzare.

Nota: l’immagine caricata è memorizzata nella sezione foto della tua pagina Facebook. Puoi eliminare l’immagine dalle foto se lo desideri. Facebook continuerà a mostrare l’immagine caricata come miniatura per l’articolo nella timeline.

Tuttavia questa soluzione non ha effetto sugli altri utenti. Significa se altri utenti condividono il tuo articolo, potrebbe ancora mostrare la miniatura errata.

Ma la prossima correzione si prende cura di quella parte.

Diciamo esplicitamente a Facebook di utilizzare una anteprima che scegliamo noi

Se stai utilizzando WordPress SEO di Yoast, puoi facilmente impostare un’immagine di anteprima specifica per Facebook.

Quando scrivi un post, scorri verso il basso fino alla casella Yoast SEO sotto l’editor, poi fai clic sulla scheda social. Lì vedrai un pulsante per caricare un’immagine che Facebook mostrerà ogni volta che il link di quel determinato articolo viene condiviso su Facebook.

Tuttavia, se dopo aver aggiungo l’immagine nella sezione di SEO Yoast allora e probabile dover cancellare la cache di Facebook.

Cancella e ripristina la cache di Facebook cosi viene presa la nuova immagine

Lo strumento di debug di Facebook è il modo più semplice per cancellare la cache Facebook per quel determinato url.

Copia semplicemente l’URL del tuo articolo e incolla dentro il campo del strumento di debug e clicca debug. Facebook ti mostrerà le info che ha nella cache.

C’e anche la possibilità di eseguire di nuovo la verifica cliccando di nuovo sul tasto debug. Per qualche strana ragione facendo cosi risolve il problema.

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a risolvere i problemi con le anteprime errate su Facebook.

Unisciti al nostro gruppo su Facebook interamente dedicato agli Utilizzatori WordPress.

Potrai chiedere aiuto, fare domande, confrontarti con altri utilizzatori WordPress come te.

Se hai domande o dubbi fammelo sapere qui sotto nei commenti e farò del mio meglio per risponderti e aiutarti.

Hai trovato utile questo articolo?

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla, ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Media Voto 4.6 / 5. Votanti totali 7

Nessuno ha ancora votato.

Mi dispiace che questo articolo non ti e stato utile

Aiutami a migliorare

Mi puoi gentilmente dare qualche suggerimento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito usiamo i cookie. Tracciamo in maniera del tutto anonima le azioni dei nostri utenti. Visita il Centro Privacy per ulteriori informazioni o Impostazioni Privacy per modificare le tue preferenze.

Privacy Settings saved!
Impostazioni Privacy

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito abbiamo bisogno che accetti l'uso dei seguenti cookie tecnici:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time-2
  • wp-settings-2
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Monitoriamo in maniera del tutto anonima i visitatori di questo sito con lo scopo di avere un resoconto sul nostro lavoro e per migliorare sia il nostro sito sia il nostro servizio.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Torna su