Come risolvere il errore 429 in WordPress?

Hai appena riscontrato il errore 429 in WordPress? Questo errore può essere estremamente frustrante perché è difficile capire che cosa lo sta causando.

Come abbiamo fatto con gli altri errori comuni di WordPress anche qui andremo a spiegare come risolvere In questo problema.

Nota: Se vuoi che uno dei nostri esperti risolvi questo problema in maniera veloce e professionale allora ti basta ordinare un intervento singolo (79 Euro) per risolvere un problema.
Cliccando il link qui sopra aprirà una nuova pagina sulla pagina del carrello dove puoi proseguire con l'acquisto di un singolo intervento per risolvere questo fastidioso problema.

Importante! E consigliabile eseguire un backup completo di WordPress prima di qualsiasi modifica. Leggi il nostro articolo sul come eseguire un backup di WordPress e il nostro articolo sui migliori plugin backup per WordPress.

Cosa causa il errore 429 su WordPress?

Il motivo più comune per questo errore è quando un utente, un bot o uno script (contenuto in un plugin o tema) tenta di fare troppe richieste al tuo sito. Il errore 429 è semplicemente la causa di una misura di sicurezza pensata per prevenire attacchi DOS.

Tuttavia, se questa funzionalità per prevenire li attachi DOS non è configurata correttamente, potrebbe finire per impedire il corretto funzionamento dei motori di ricerca o di altre API.

A volte l'errore si verifica quando uno script sul tuo sito sta facendo troppe richieste a un altro sito o servizio utilizzando un'API. In tal caso, l'API risponderà con un codice di errore 429.

Detto questo, diamo un'occhiata a come risolvere questo errore 429 su WordPress con molta facilità.

Come risolvere errore 429 su WordPress?

Questo errore può essere causato da una serie di fattori. Ti mostrerò diversi modi per risolvere questo problema.

Trova e disattiva il plugin che non funziona bene.

Il colpevole più comune per li errori 429 di solito è un plugin che hai installato e attivato sul tuo sito web.

La prima cosa che devi fare è disattivare tutti i plugin attivati sul tuo sito WordPress.  Puoi farlo visitando la pagina dei plugin nella tua area amministrazione di WordPress e selezionando tutti i plugin. Successivamente, seleziona “Disattiva” sotto la casella di riepilogo delle azioni di gruppo e fai clic su Applica.

Se non riesci ad accedere all'area di amministrazione di WordPress , consulta questa guida su come disattivare tutti i plugin di WordPress tramite FTP .

Una volta che hai disattivato tutti i tuoi plugin controlla il tuo sito per vedere se ti esce ancora questo errore 429. Se riesci a vedere il tuo sito e questo errore non esce più vuol dire che il colpevole e uno dei tuoi plugin.

Ora devi attivare i plugin uno per uno e controllare il tuo sito dopo aver attivato ogni singolo plugin. In questo modo sarai in grado di trovare il plugin che causa l'errore.

Una volta trovato il plugin che causa l'errore, puoi sostituirlo con un plugin alternativo o provare a contattare l'autore del plugin per informarlo dell'errore.

Passa a un tema WordPress predefinito

Sempre più temi WordPress includono funzionalità che normalmente vengono fornite con i plugin. Tali temi possono causare l'errore 429.

Il modo più semplice per scoprirlo è passare a un tema WordPress predefinito come Twenty Seventeen. Se questo risolve il problema dell'errore 429, puoi trovare un altro tema WordPress o segnalare il problema allo sviluppatore del tema che sicuramente sono in grado di risolverlo.

Chiedi al tuo fornitore di hosting

Un sacco di volte, vedrai questo errore nei servizi di terze parti che hanno bisogno di accedere al tuo sito web. Potrebbe trattarsi di motori di ricerca, crawler e altre app.

Se visualizzi l'errore nella console di ricerca di Google o in qualsiasi servizio di terze parti, molto probabilmente stanno inviando troppe richieste al tuo sito. In tal caso, è necessario chiedere al proprio provider di hosting WordPress di non bloccare tali richieste.

Unisciti al nostro gruppo su Facebook interamente dedicato agli Utilizzatori WordPress.

Potrai chiedere aiuto, fare domande, confrontarti con altri utilizzatori WordPress come te.

Default image
Madalin
Ciao, sono Madalin e sono la persona dietro a tuttowp.it. Ho scoperto WordPress circa 10 anni fa e da quel momento non l'ho più abbandonato. Sul blog di tuttowp.it andrò a parlare di moltissimi argomenti che riguardano WordPress.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.