Come risolvere il errore 429 in WordPress?

Hai appena riscontrato il errore 429 in WordPress? Questo errore può essere estremamente frustrante perché è difficile capire che cosa lo sta causando. In questo articolo, ti mostrerò come risolvere facilmente questo problema.

1. Cosa causa il errore 429 su WordPress?

Il motivo più comune per questo errore è quando un utente, un bot o uno script (contenuto in un plugin o tema) tenta di fare troppe richieste al tuo sito. Il errore 429 è semplicemente la causa di una misura di sicurezza pensata per prevenire attacchi DDOS.

Tuttavia, se questa funzionalità per prevenire li attachi DDOS non è configurata correttamente, potrebbe finire per impedire il corretto funzionamento dei motori di ricerca o di altre API.

A volte l’errore si verifica quando uno script sul tuo sito sta facendo troppe richieste a un altro sito o servizio utilizzando un’API. In tal caso, l’API risponderà con un codice di errore 429.

Detto questo, diamo un’occhiata a come risolvere questo errore 429 su WordPress con molta facilità.

2. Come risolvere errore 429 in WordPress?

Questo errore può essere causato da una serie di fattori. Ti mostrerò diversi modi per risolvere questo problema.

2.1. Trova e disattiva il plugin che non funziona bene.

Il colpevole più comune per li errori 429 di solito è un plugin che hai installato e attivato sul tuo sito web.

La prima cosa che devi fare è disattivare tutti i plugin attivati sul tuo sito WordPress.  Puoi farlo visitando la pagina dei plugin nella tua area amministrazione di WordPress e selezionando tutti i plugin. Successivamente, seleziona “Disattiva” sotto la casella di riepilogo delle azioni di gruppo e fai clic su Applica.

Se non riesci ad accedere all’area di amministrazione di WordPress , consulta questa guida su come disattivare tutti i plugin di WordPress tramite FTP .

Una volta che hai disattivato tutti i tuoi plugin controlla il tuo sito per vedere se ti esce ancora questo errore 429. Se riesci a vedere il tuo sito e questo errore non esce più vuol dire che il colpevole e uno dei tuoi plugin.

Ora devi attivare i plugin uno per uno e controllare il tuo sito dopo aver attivato ogni singolo plugin. In questo modo sarai in grado di trovare il plugin che causa l’errore.

Una volta trovato il plugin che causa l’errore, puoi sostituirlo con un plugin alternativo o provare a contattare l’autore del plugin per informarlo dell’errore.

2.2. Passa a un tema WordPress predefinito

Sempre più temi WordPress includono funzionalità che normalmente vengono fornite con i plugin. Tali temi possono causare l’errore 429.

Il modo più semplice per scoprirlo è passare a un tema WordPress predefinito come Twenty Seventeen. Se questo risolve il problema dell’errore 429, puoi trovare un altro tema WordPress o segnalare il problema allo sviluppatore del tema che sicuramente sono in grado di risolverlo.

2.3. Chiedi al tuo fornitore di hosting

Un sacco di volte, vedrai questo errore nei servizi di terze parti che hanno bisogno di accedere al tuo sito web. Potrebbe trattarsi di motori di ricerca, crawler e altre app.

Se visualizzi l’errore nella console di ricerca di Google o in qualsiasi servizio di terze parti, molto probabilmente stanno inviando troppe richieste al tuo sito. In tal caso, è necessario chiedere al proprio provider di hosting WordPress di non bloccare tali richieste.

Sperò che questo articolo ti ha aiutato a risolvere questo problema. Se hai dubbi o domande fammelo sapere qui sotto nei commenti e farò del mio meglio per risponderti il prima possibile.

Ho inoltre messo in piedi un gruppo gratuito su Facebook per tutti gli utilizzatori di WordPress, il gruppo e aperto a tutti quanti e dentro puoi fare domande, chiedere aiuto e sopratutto confrontarti con veri professionisti che usano WordPress per tutti i loro progetti online. Il gruppo si chiama Utilizzatori WordPress e lo puoi trovare qui.

Se ti sei appena iscritto al nostro gruppo facci un saluto! Non mordiamo sai.

Hai trovato utile questo articolo? 

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Hai qualche domande o qualcosa da aggiungere? Fammelo sapere con un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito usiamo i cookie. Tracciamo in maniera del tutto anonima le azioni dei nostri utenti. Visita il Centro Privacy per ulteriori informazioni o Impostazioni Privacy per modificare le tue preferenze.

Privacy Settings saved!
Impostazioni Privacy

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito abbiamo bisogno che accetti l'uso dei seguenti cookie tecnici:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time-2
  • wp-settings-2
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Monitoriamo in maniera del tutto anonima i visitatori di questo sito con lo scopo di avere un resoconto sul nostro lavoro e per migliorare sia il nostro sito sia il nostro servizio.
  • _ga
  • _gid
  • _gat


Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Torna su