La guida alla gestione di WordPress con FTP

Hai mai avuto bisogno di caricare più file di grandi dimensioni sul tuo sito WordPress o modificare le autorizzazioni dei file? Per impostazione predefinita, la bacheca di WordPress non consente di eseguire il caricamento collettivo di file multimediali o di modificare le autorizzazioni dei file. Tuttavia il FTP consente ai proprietari di siti WordPress di accedere direttamente al server Web per occuparsi di queste attività e altro ancora.

In questo articolo, tratteremo le basi del FTP e discuteremo perché potresti aver bisogno di usarlo per il tuo sito WordPress. Raccomanderemo anche tre dei migliori client FTP per gli utenti di WordPress. Infine, concluderemo con un breve tutorial su come iniziare con il FTP su WordPress

Andiamo subito!

Una panoramica di FTP

FTP è un protocollo di comunicazione di rete che consente di accedere direttamente a un server Web remoto. È possibile utilizzare FTP per trasferire file tra il computer e il server, modificare le autorizzazioni di file e directory sul server, scaricare file dal server sul computer e altro ancora. In breve, FTP consente ai webmaster di gestire i file su un server Web senza avere accesso fisico al server.

FTP è stato sviluppato negli anni '70 da uno studente del MIT con lo scopo di consentire il trasferimento sicuro dei file tra server host e computer client. Da allora, ha subito diverse revisioni man mano che Internet si è evoluto. FTPS e SFTP sono alternative sicure alle specifiche FTP originali che tengono conto dei problemi di sicurezza di Internet odierni.

Perché hai bisogno di FTP per WordPress

Nel corso degli ultimi 12 anni, WordPress è cresciuto enormemente in una soluzione completa di gestione dei contenuti. In effetti, è del tutto possibile costruire e gestire un sito WordPress senza mai dover avviare un client FTP.

Puoi creare contenuti, caricare file e persino aggiungere codice CSS e PHP personalizzato ai file del tuo sito direttamente dalla dashboard di WordPress. 

A questo punto, non è sicuro dire che gli utenti di WordPress non hanno affatto bisogno dell'FTP?

Beh no. Per quanto potente, il backend di WordPress non può gestire tutto .

Il miglior esempio di qualcosa che WordPress non può affrontare da solo è il famigerato errore della schermata bianca della morte che non lascia altra scelta che usare un cliente FTP

La risoluzione di questo problema e altri problemi simili è uno dei motivi principali per cui non puoi permetterti di ignorare del tutto l'FTP. Quando il tuo sito prende una svolta per il peggio (che quasi tutti fanno prima o poi) un cliente FTP si rivelerà prezioso.

Ecco una rapida carrellata di quattro scenari comuni che richiederebbero l'uso di un client FTP:

  1. Migrazione del sito Web WordPress su un nuovo server Web.
  2. Eliminazione o disattivazione di file di plugin e temi che causano problemi di compatibilità.
  3. Modifica il file wp-config.php  dopo la migrazione di WordPress, la modifica del prefisso del database o l'attivazione o la disattivazione della modalità di debug.
  4. Regolazione delle autorizzazioni per file e directory .

Ora che sai perché hai bisogno di FTP, continua a leggere per scoprire tutto quello che devi sapere.

3 fantastici client FTP gratuiti

Abbiamo selezionato tre dei migliori client FTP per te:

  • FileZilla : FileZilla è un client FTP open source gratuito per Windows, Mac e Linux. È dotato di un'interfaccia drag-and-drop che lo rende incredibilmente facile da usare. Se inizi con FTP per la prima volta, ti consigliamo di utilizzare FileZilla.
  • fireFTP : fireFTP è disponibile solo per computer Windows. Viene fornito con funzionalità di trascinamento della selezione, backup con un clic e tracciamento dei file.
  • Cyberduck . Cyberduck è un popolare client FTP per sistemi Windows e Mac con un core FTP velocissimo. Consente agli utenti di integrarsi con lo spazio di archiviazione cloud e offre funzionalità di bookmarking per rendere più organizzato il caricamento dei file.

Per questo tutorial, useremo FileZilla e, per semplicità, ti consigliamo di fare lo stesso. Successivamente, ti mostreremo come impostare e iniziare a utilizzare FTP di WordPress.

Introduzione a WordPress FTP

Prima di avviare un client FTP e iniziare a armeggiare con i file del tuo sito Web, è estremamente importante eseguire il backup di WordPress. Niente che ti mostreremo oggi dovrebbe causare anche un secondo di inattività, ma è sempre meglio lavorare in sicurezza.

Per configurare un client FTP per accedere al tuo account di hosting avrai bisogno di due informazioni:

  • Un indirizzo per accedere al tuo server web. In genere utilizzerai un indirizzo IP dedicato o il dominio del tuo sito web.
  • Credenziali di accesso FTP.

Cominciamo col capire le tue credenziali.

Individuazione delle credenziali FTP

La maggior parte degli host creerà le credenziali FTP per te quando ti iscrivi per l'hosting.

Se l'host utilizza cPanel – e la stragrande  maggioranza degli eserciti popolari fare – allora hai già credenziali FTP. Puoi semplicemente utilizzare il nome utente e la password del tuo account di hosting come credenziali FTP. Tuttavia, se utilizzi cPanel ma non hai le credenziali FTP potrebbe essere necessario creare un account FTP. Se cosi fosse segui le istruzioni qui sotto.

Per prima cosa devi accedere a cPanel e cercare la sezione chiamata File (la puoi vedere nello screenshot qui sotto). Tieni presente che in questa guida io uso SiteGround come hosting quindi molto probabile se usi un’altro hosting e i nomi non combaciano dovresti chiedere al tuo hosting per sicurezza.

La guida alla gestione di WordPress con FTP

Ora che hai individuato la sezione giusta devi semplicemente cliccare sul menu Account FTP come vedi nel screenshot qui sopra.

Una volta fatto vedrai una schermata come quella qui sotto:

La guida alla gestione di WordPress con FTP

Per spiegare veloce cosa devi inserire:

  1. E il conto che userai per accedere via FTP. Nel nostro caso il utente sarebbe ([email protected])
  2. Scegli una password (più complessa e meglio e)
  3. Ripeti la password che hai scelto
  4. Assicurati di selezionare public_html
  5. Clicca il tasto Crea account FTP

Ora abbiamo le credenziali, andiamo a recuperare le altre informazioni che ci servono.

Individuazione dell'indirizzo host FTP

Se il tuo host utilizza cPanel, ancora una volta, le cose sono fortunatamente facili. Usa semplicemente il nome di dominio principale associato al tuo account come indirizzo host FTP. Ad esempio, se ti sei registrato a http://www.iltuosito.it quando hai creato il tuo account di hosting, usa  iltuosito.it come indirizzo host FTP.

Un'altra opzione è quella di utilizzare un indirizzo IP dedicato. Non tutti gli account di hosting includono un indirizzo IP dedicato, ma se ne hai uno puoi individuarlo accedendo al tuo account di hosting e navigando nella sezione IP.

Se tutto il resto fallisce, potrebbe essere necessario contattare il reparto di assistenza clienti del proprio host o fare qualche ricerca nella propria knowledge base per determinare l'indirizzo host FTP appropriato.

Configurazione del tuo client FTP WordPress

Ora che conosci l'indirizzo e le credenziali dell'host FTP, è il momento di avviare FileZilla. Avvia il client FileZilla, inserisci i dettagli del tuo account FTP e fai clic sul pulsante Connessione rapida per stabilire una connessione. Come vedrai nell'immagine qui sotto, stiamo usando il nostro dominio nel campo host, puoi usare anche l'indirizzo ip del tuo hosting.

La guida alla gestione di WordPress con FTP

Inserisci le credenziali di accesso del tuo account FTP per stabilire una connessione.

Se la tua connessione FTP ha esito positivo, vedrai lo stato aggiornato  all'elenco della directory “/” riuscito .

Questo è tutto quello che c'è da fare. Hai stabilito una connessione tra il tuo account di hosting e il client FTP.

Trasferimento di file tramite FTP

L'interfaccia di FileZilla è divisa in due sezioni: sito locale a sinistra e sito remoto a destra. Dopo aver fatto clic su una cartella su entrambi i lati, la casella sottostante verrà popolata con il contenuto della cartella.

FileZilla ti consente di trasferire tutti i tipi di file da qualsiasi cartella sul tuo computer locale a qualsiasi directory sul tuo server web.

Per iniziare a trasferire i file sul tuo sito remoto dal tuo computer, tutto ciò che devi fare è trascinarli dalla casella del sito locale alla casella del sito remoto.

La guida alla gestione di WordPress con FTP

Seleziona tutti i file che desideri trasferire e trascinali e rilasciali nella casella del sito remoto.

Nella parte inferiore della schermata del client FTP FileZilla, noterai tre sezioni a schede:

La guida alla gestione di WordPress con FTP

Questi rappresentano gli stati di trasferimento dei file.

  • File in coda: i file in coda sono quelli che hai selezionato per il trasferimento e sono in procinto di trasferire dal tuo computer locale al server Web remoto.
  • Trasferimenti non riusciti: questi file sono quelli che sono stati selezionati per essere trasferiti ma non sono stati trasferiti correttamente sul server remoto.
  • Trasferimenti riusciti: questa scheda visualizza un elenco dei file che sono stati trasferiti correttamente dal computer locale al server.

Se i tuoi file sono stati trasferiti correttamente, sei a posto: i file selezionati vengono ora caricati sul server del tuo sito Web WordPress.

Caricamento di file multimediali in blocco

WordPress non riconosce i file multimediali nel Catalogo multimediale che sono stati caricati da nessun'altra parte del Catalogo multimediale stesso o tramite il pulsante Aggiungi contenuto multimediale . Ciò significa che quando carichi file multimediali tramite il client FTP nella cartella Caricamenti del tuo sito, questi non verranno visualizzati nel Catalogo multimediale.

La guida alla gestione di WordPress con FTP

I file multimediali non verranno visualizzati nel Catalogo multimediale.

Un modo per aggirare questo problema è installare il plugin Aggiungi dal server e registrarli da lì.

Gestione delle autorizzazioni dei file in FileZilla

Un'altra attività comunemente gestita tramite FTP è la modifica delle autorizzazioni per file e directory. Per modificare le autorizzazioni di file o directory, vai alla directory o al file che desideri gestire, fai clic con il pulsante destro del mouse per aprire il menu contestuale e seleziona  Permessi file … dalla parte inferiore del menu.

La guida alla gestione di WordPress con FTP

I permessi standard di WordPress sono:

  • 755 per le cartelle
  • 644 per i file
  • 600 per il file wp-config.php

Modifica i permessi utilizzando le caselle di controllo o immettendo un valore numerico nel campo appropriato.

La guida alla gestione di WordPress con FTP

Fai clic su OK e le nuove autorizzazioni avranno effetto.

Modifica di un file del sito Web tramite FTP con FileZilla

Una delle attività FTP più comuni di WordPress è aprire e modificare il file wp-config.php. Per fare ciò, individuare innanzitutto il file. In un'installazione standard di WordPress, la troverai nella directory principale del tuo sito web.

Utilizzare la  sezione del sito locale di FileZilla per individuare il desktop del computer, quindi trascinare il file wp-config.php dal server Web sul desktop. Questo copierà il file sul desktop.

Prima di modificare il file, crearne una seconda copia sul desktop con un nome leggermente diverso. Farà semplicemente rinominare la versione copiata  x-wp-config.php . Ora, apri la versione con il nome corretto ( wp-config.php ) e modificala a tuo piacimento.

L'ultimo passaggio del processo è tornare a FileZilla e trascinare la versione aggiornata del file dal desktop del computer sul server Web. Quando lo fai, FileZilla ti chiederà di verificare che desideri sovrascrivere il file sul server e fornire diverse opzioni. Seleziona l'opzione Sovrascrivi e fai clic su  OK .

Ora, accedi al tuo sito Web per assicurarti che la modifica prevista abbia avuto effetto. Se si verifica qualcosa di inaspettato, utilizzare la copia di backup di wp-config.php sul desktop per ripristinare il file wp-config.php originale del sito  .

Conclusione

Iniziare con WordPress FTP è semplice. E una volta che sarai attivo, sarai in grado di sfruttare le funzionalità FTP di WordPress che superano le funzionalità predefinite del backend di WordPress, come:

  • Trasferisci facilmente file da e verso il tuo server web.
  • Carica i file multimediali in blocco e quindi utilizza Aggiungi dal server per importarli in WordPress.
  • Gestire le autorizzazioni per file e directory.
  • Modifica i file di WordPress come wp-config.php  durante la risoluzione dei problemi di WordPress.

Hai domande sulla gestione del tuo sito WordPress tramite FTP? Mettiti in contatto nella sezione commenti qui sotto!

Default image
Madalin
Ciao, sono Madalin e sono la persona dietro a tuttowp.it. Ho scoperto WordPress circa 10 anni fa e da quel momento non l'ho più abbandonato. Sul blog di tuttowp.it andrò a parlare di moltissimi argomenti che riguardano WordPress.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.