Campi personalizzati

I campi personalizzati, indicati anche come post meta, sono una funzionalità di WordPress che consente agli utenti di aggiungere ulteriori informazioni durante la scrittura di un post. WordPress memorizza queste informazioni come metadati. Gli utenti possono visualizzare questi metadati utilizzando i tag modello nei loro temi WordPress.

Esempi di campi personalizzati possono essere:

  • Musica che stai ascoltando mentre scrivi il post
  • Valutazione che potresti voler aggiungere per un prodotto che stavi recensendo
  • O qualsiasi altra cosa a cui tu possa pensare

I campi personalizzati sono nascosti per impostazione predefinita. Se si desidera rendere visibile la casella dei campi personalizzati nella schermata di modifica del post, è necessario fare clic sul pulsante Opzioni schermo nell’angolo in alto a destra della schermata di amministrazione. Nel menu, seleziona la casella di controllo “Campi personalizzati”.

Questa funzione è stata creata per i progettisti di temi e gli sviluppatori, in modo che possano estendere la potenza di WordPress. Diversi temi e plugin li usano per memorizzare ulteriori informazioni relative al post. Ad esempio: i meta dati SEO che aggiungi per ogni campo utilizzando un plug-in o un tema sono campi personalizzati.

Gli sviluppatori possono persino creare graziosi pannelli di scrittura, quindi gli utenti non devono occuparsi dell’interfaccia utente dei campi personalizzati (ID e valori). Se guardate nella sezione delle letture aggiuntive, abbiamo menzionato alcuni articoli davvero pieni di risorse che si espanderanno sui campi personalizzati di WordPress.

[kkstarratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.