Come risolvere errore “Impossibile scrivere il file sul disco” su WordPress?

Stai vedendo l’errore “Impossibile scrivere il file sul disco” durante il caricamento di file su WordPress? Questo errore comune può essere molto frustrante per gli utenti principianti.

In questo articolo, ti mostrerò come correggere questo errore.

1. Quali sono le cause per questo errore?

Questo errore può verificarsi a causa di una serie di motivi. Tuttavia, il più comune è quello dei permessi errati per i file e le cartelle di WordPress.

Ogni file e cartella sul tuo sito web ha una serie di permessi. Il tuo server controlla l’accesso ai file in base a queste autorizzazioni.

Autorizzazioni errate su una cartella possono togliere la possibilità di scrivere file. Ciò significa che il tuo server non può creare o aggiungere nuovi file a quella particolare cartella.

Se provi a caricare immagini o altri file dall’area di amministrazione di WordPress, riceverai uno dei seguenti messaggi di errore:

  • WordPress non è riuscito a scrivere sul disco
  • WordPress non è riuscito a caricare a causa di un errore non è riuscito a scrivere il file su disco
  • Impossibile creare la directory wp-content / uploads / 2019 / 03. La directory principale è scrivibile dal server?

2. Correggere il errore Impossibile scrivere il file sul disco su WordPress

Innanzitutto, è necessario connettersi al proprio sito WordPress utilizzando un cliente FTP .

Per questo tutorial, stiamo usando il cliente FTP FileZilla gratuito. Se stai usando un altro cliente FTP, potrebbe sembrare un po ‘diverso.

Una volta connesso, è necessario fare clic con il tasto destro sulla cartella wp-content e selezionare i permessi del file.

Questo farà apparire la finestra di dialogo dei permessi dei file nel tuo client FTP. Ti mostrerà i permessi dei file per proprietario, gruppo e pubblico.

È necessario inserire 755 nel campo del valore numerico.

Dopodiché, devi selezionare la casella accanto a “Includi sottocartelle”.

Infine, è necessario fare clic sull’opzione ‘Applica solo alle cartelle’ .

Fai clic sul pulsante OK per continuare.

Il tuo cliente FTP imposterà ora i permessi delle cartelle su 755 e lo applicherà a tutte le sottocartelle all’interno della cartella wp-content. Ciò include la cartella di upload in cui sono archiviate tutte le tue immagini.

Dovrai assicurarti che le autorizzazioni per i singoli file nella cartella wp-content siano corrette.

Ancora una volta, fare clic con il tasto destro sulla cartella wp-content e selezionare i permessi dei file. Questa volta cambieremo le autorizzazioni per i file.

Inserire 644 nel valore numerico e quindi selezionare la casella accanto a “Includi sottocartelle” .

Infine, è necessario fare clic sull’opzione ‘Applica solo file’ .

Fai clic sul pulsante OK per continuare. Il tuo client FTP ora imposterà i permessi dei file a 644 per tutti i file nella cartella wp-content.

Ora puoi visitare il tuo sito WordPress e provare a caricare i file.

Se vedi ancora l’errore, dovrai contattare il tuo provider di hosting WordPress e chiedere loro di svuotare la directory dei file temporanei.

WordPress carica le tue immagini usando PHP, prima salva i caricamenti in una directory temporanea sul tuo server. Dopo di che li sposta nella cartella uploads di WordPress.

Se questa directory temporanea è piena o è configurata male, WordPress non sarà in grado di scrivere il file sul disco.

Questa cartella temporanea si trova sul server e nella maggior parte dei casi non è possibile accedervi tramite FTP. Dovrai contattare il tuo hosting e chiedere loro di svuotarlo per te.

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a risolvere l’errore “impossibile scrivere file su disco” in WordPress.

Se hai dubbi o domande fammelo sapere nei commenti qui sotto e farò del mio meglio per risponderti.

Ho inoltre messo in piedi un gruppo gratuito su Facebook per tutti gli utilizzatori di WordPress, il gruppo e aperto a tutti quanti e dentro puoi fare domande, chiedere aiuto e sopratutto confrontarti con veri professionisti che usano WordPress per tutti i loro progetti online. Il gruppo si chiama Utilizzatori WordPress e lo puoi trovare qui.

Se ti sei appena iscritto al nostro gruppo facci un saluto! Non mordiamo sai.

Hai trovato utile questo articolo? 

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Hai qualche domande o qualcosa da aggiungere? Fammelo sapere con un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito usiamo i cookie. Tracciamo in maniera del tutto anonima le azioni dei nostri utenti. Visita il Centro Privacy per ulteriori informazioni o Impostazioni Privacy per modificare le tue preferenze.

Privacy Settings saved!
Impostazioni Privacy

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito abbiamo bisogno che accetti l'uso dei seguenti cookie tecnici:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time-2
  • wp-settings-2
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Monitoriamo in maniera del tutto anonima i visitatori di questo sito con lo scopo di avere un resoconto sul nostro lavoro e per migliorare sia il nostro sito sia il nostro servizio.
  • _ga
  • _gid
  • _gat


Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Torna su