Come aggiungere le reazioni di Facebook su WordPress?

Vorresti aggiungere qualcosa di simile alle reazioni di Facebook sul tuo blog? Le Reazioni emozionali permettono ai tuoi lettori di lasciare feedback sui tuoi articoli semplicemente cliccando un tasto.

In questo piccolo articolo ti faccio vedere come puoi aggiungere qualcosa di simile alle Reazioni di Facebook agli articoli del tuo blog realizzato con WordPress.

1. Cosa sono le Reazioni?

Poco tempo fa Facebook ha aggiunto nuovi modi con cui gli utenti possono interagire con i post nella loro time line. Oltre al tradizionale “Mi Piace” ora gli utenti possono esprimere anche altre emozioni.

Purtroppo questa nuova funzionalità di Facebook non è ancora disponibile per WordPress, dove puoi utilizzare solo il vecchio tasto Mi Piace come hai fatto fino ad ora.

Essendo WordPress il CMS più utilizzato del mondo ci sono però varie soluzioni che si possono utilizzare per coinvolgere gli utenti del tuo blog. Abbiamo trovato un plugin per WordPress che ti permette di aggiungere Reazioni simili a quelle di Facebook a tutti gli articoli del tuo blog. Vediamo un po’ come fare.

2. Come Configurare le Reazioni di Facebook su WordPress

Prima di tutto hai bisogno del seguente plugin che si chiama DW Reactions che devi installare e attivare. Se non sai come installare e attivare un nuovo plugin segui questa guida su come installare e attivare un plugin su WordPress.

Ecco uno screen della pagina del plugin sulla repo di WordPress.

Nota: Il plugin risulta non testato con le ultime 3 versioni di WordPress. Io l’ho testato e funziona perfettamente. Quindi non ti devi preoccupare di questo.

Dopo aver installato e attivato il plugin devi andare nel menu Impostazioni >> Reactions dove potrai configurare le impostazioni per il plugin.

Ecco come appare la pagina delle impostazioni.

La pagina delle impostazioni del plugin è divisa in 2 sezioni:

  1. Automatically display on the content of each post che si traduce in Mostra in automatico nel contenuto di ogni articolo.
  2.  Manually insert into your theme che si traduce in Aggiungilo manualmente al tuo tema.

Per il nostro scopo ci concentriamo sulla prima sezione che ha le seguenti opzioni:

  • Show reactions button che si traduce in Mostra i tasti per le reazioni
  • Show reactions count che si traduce in Mostra il numero di reazioni

Bisogna accertarsi che entrambe le opzioni qui sopra siano attive. Così facendo siamo sicuri che i tasti e il numero di reazioni vengono mostrati sui tuoi articoli.

La terza opzione è Users must be registered and logged in to add reactions e si traduce in Gli utenti devono essere registrati e aver eseguito l’accesso al tuo sito per aggiungere una reazione; sta a te se attivarla o meno. In pratica se la attivi i tasti saranno visibili solo per gli utenti che hanno eseguito l’accesso e quindi hanno un conto sul tuo sito.

Ti consiglio di permettere a tutti di vedere ed interagire con i tasti delle reazioni, quindi lasciala pure disabilitata. A seguire ci sono le opzioni per la posizione; noi lasciamo entrambe le impostazioni sulle posizioni selezionate, così i tasti saranno visibili sia sopra che sotto l’articolo. Se vuoi disabilitare i tasti sopra il contenuto dell’articolo disabilita l’ opzione Show the reactions button above the post content che si traduce in Mostra i tasti per le reazioni sopra il contenuto dell’ articolo; per esclusione l’altra opzione sarà quella di abilitare o disabilitare i tasti sotto l’articolo.

E per finire ci sono le opzioni per le pagine dove noi abbiamo disabilitato tutto tranne gli articoli. Ecco come abbiamo impostato per far vedere i tasti sia sopra che sotto ogni articolo, per tutti gli utenti.

Una volta impostato tutto, clicca il tasto Save Changes per Salvare le impostazioni. Adesso puoi visitare il tuo sito e in particolare un articolo sul tuo blog per vedere i nuovi tasti con i quali i tuoi utenti potranno interagire. Ecco come dovrebbe essere il risultato finale.

Se vuoi invece mostrare i tasti solo su alcuni articoli allora dovrai disabilitare le prime 2 opzioni :

  • Show reactions buttons che si traduce in Mostra i tasti per le reazioni
  • Show reactions count che si traduce in Mostra il numero di reazioni

Dopo di che potrai utilizzare il shortcode  [reactions] all’interno di articoli o pagine a tua scelta. Questo è tutto; spero che questo articolo ti abbia aiutato ad aggiungere Reazioni simili a quelle di Facebook ai tuoi articoli.

Se hai qualcosa da aggiungere o semplicemente vuoi salutare, qui sotto troverai la sezione commenti 

Ho inoltre messo in piedi un gruppo gratuito su Facebook per tutti gli utilizzatori di WordPress, il gruppo e aperto a tutti quanti e dentro puoi fare domande, chiedere aiuto e sopratutto confrontarti con veri professionisti che usano WordPress per tutti i loro progetti online. Il gruppo si chiama Utilizzatori WordPress e lo puoi trovare qui.

Se ti sei appena iscritto al nostro gruppo facci un saluto! Non mordiamo sai.

Hai trovato utile questo articolo? 

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Come aggiungere le reazioni di Facebook su WordPress?
Media 4.6 su 5 voti

Hai qualche domande o qualcosa da aggiungere? Fammelo sapere con un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.