Come risolvere il problema con il login WordPress che si ricarica e reindirizza all’infinito?

Ogni tanto riceviamo un’email dai nostri utenti che dicono di non essere in grado di accedere alla loro area amministrativa di WordPress perché questa si ricarica e reindirizza all’infinito. 

I problemi di accesso possono essere causati da vari errori diversi come il errore di connessione al database di WordPresserrore interno del server o la schermata bianca della morte . 

Oggi ti parlerò di quel problema di accesso a WordPress quando la pagina di accesso continua ad aggiornarsi e reindirizzare nuovamente alla schermata di accesso senza pero eseguire l’accesso. In questo articolo ti mostrerò come risolvere questo problema.

Se hai intenzione di provare i passaggi menzionati in questo tutorial di WordPress, crea un backup del tuo sito. 

1. Cancella i cookie per risolvere i problemi di accesso

WordPress utilizza i cookie per autentificare il accesso a WordPress, quindi il primo passo per risolvere i problemi di accesso a WordPress è anche il più semplice. Cancella i cookie e la cache del tuo browser. Inoltre devi assicurati che il tuo browser abbia i cookie abilitati. 

Dopo che hai cancellato i cookie e la cache del tuo browser, riavvia il browser e prova ad accedere al tuo sito. Queste operazioni risolveranno il problema per la grande parte delle persone.

2. Disattiva tutti i plugin

A volte i plugin WordPress possono causare questo problema di accesso, specialmente se c’è un conflitto tra due plugin. Per disattivare tutti i tuoi plugin WordPress, connettiti al tuo hosting WordPress usando un client FTP

Rinomina la cartella dei plugin che trovi in /wp-content/plugins/ con il nome plugins_backup. Questo disattiverà tutti i plugin di WordPress installati sul tuo sito.  Dopo aver disattivato tutti i plugin, prova ad accedere al tuo sito WordPress. Se ci riesci, significa che uno dei tuoi plugin stava causando il problema.

2.1. Come capire quale plugin WordPress causa il problema?

A questo punto sempre via FTP devi andare a creare una nuova cartella per i plugin. Usa il nome plugins. Una volta create inizia a spostare i plugin uno alla volta dalla cartella plugins_backup nella cartella plugins che hai appena creato. Ogni volta che sposti un plugin vai e prova ad accedere al tuo sito.

Quando il problema non si ripresenta puoi capire che il plugin che hai copiato prima causa il problema. Le opzioni sono: contattare il sviluppatore del plugin o cercare un’altro plugin che ha le stesse funzioni.

3. Ripristina il tema predefinito

I temi WordPress possono causare conflitti dopo l’aggiornamento a una versione più recente di WordPress o a una versione più recente del tema stesso. 

3.1. Come capire se il problema e causato dal tema?

Per scoprire se il problema è causato dal tuo tema, devi disattivare il tema. Il processo è simile alla disattivazione dei plugin. Collegati al tuo sito web usando un client FTP. Vai nella cartella /wp-content/themes/ e rinomina la cartella del tema che usi in qualsiasi cosa, io di solito aggiungo _backup al nome originale della cartella. 

WordPress cercherà la cartella del tema originale e siccome non la trova più attiverà in automatico uno dei temi predefiniti. Dopo che hai fatto questa operazione, prova ad accedere di nuovo. 

Se ci riesci, significa che il tuo tema sta causando il problema. Non ti rimane che avvisare il sviluppatore del tema cosi può risolvere il problema con un aggiornamento.

Se stai già utilizzando il tema predefinito come tema corrente, puoi comunque rinominarlo e provare di nuovo ad accedere. 

Se riesci ad accedere correttamente, significa che il tema predefinito potrebbe essere stato danneggiato. Scarica una nuova copia del tema predefinito dalla repository di temi di WordPress e caricala sul tuo sito.

4. Cancella il file .htaccess

A volte il file .htaccess può essere danneggiato e ciò può causare errori interni del server o come in questo caso la pagina di login si ricarica e reindirizza all’infinito. 

Per cancellare il file accedi semplicemente al tuo sito web tramite FTP. Ovviamente esegui il backup del file .htaccess sul tuo computer e poi cancellalo dalla directory principale del tuo sito. Puoi anche eliminare il file .htaccess nella cartella wp-admin se esiste ovvio che prima di cancellarlo devi salvarlo sul tuo computer cosi puoi ripristinarlo. 

Una volta cancellato prova ad accedere di nuovo al tuo sito. Se ci riesci, significa che il tuo file .htaccess ti stava impedendo di accedere a WordPress. 

Una volta effettuato l’accesso, vai su Impostazioni » Permalink e fai clic su Salva. Questo genererà un nuovo file .htaccess.

5. Aggiorna l’URL del sito

In alcuni casi la definizione dell’URL del sito sembra risolvere il problema. Per fare questo, è necessario accedere al tuo sito tramite FTP e modificare il file wp-config.php

Aggiungi semplicemente queste due righe di codice nel tuo file wp-config.php e non dimenticare di sostituire esempio.it con il tuo URL. Se il tuo sito ha il www. nel suo url assicurati di aggiungerlo.

1
2
define('WP_HOME','http://esempio.it');
define('WP_SITEURL','http://esempio.it');

Salva le modifiche e prova ad accedere al tuo sito. Il tutto dovrebbe funzionare e il errore non dovrebbe più presentarsi.

Se cosi non fosse e dopo aver provato queste soluzioni il problema continua a presentarsi ti consiglio vivamente di ingaggiare un esperto WordPress per aiutarti nella risoluzione di questo problema.

Mi auguro che questo articolo ti abbia aiutato a risolvere questo fastidioso problema. 

Se hai mai riscontrato questo problema, ti prego di farmi sapere qui sotto nei commenti quale metodo ha funzionato nel tuo caso. 

Se il metodo che hai usato non è menzionato in questo articolo, ti prego di farmelo sapere cosi aggiornerò questo articolo. Proviamo a fare di questo articolo una guida utente completa per risolvere questo problema.

Ho inoltre messo in piedi un gruppo gratuito su Facebook per tutti gli utilizzatori di WordPress, il gruppo e aperto a tutti quanti e dentro puoi fare domande, chiedere aiuto e sopratutto confrontarti con veri professionisti che usano WordPress per tutti i loro progetti online. Il gruppo si chiama Utilizzatori WordPress e lo puoi trovare qui.

Se ti sei appena iscritto al nostro gruppo facci un saluto! Non mordiamo sai.

Hai trovato utile questo articolo? 

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Come risolvere il problema con il login WordPress che si ricarica e reindirizza all’infinito?
Media 5 su 2 voti

Condividi questo articolo sui social.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Madalin

Madalin

Ciao, sono Madalin e sono la persona dietro a tuttowp.it. Ho scoperto WordPress circa 10 anni fa e da quel momento non l'ho più abbandonato. Sul blog di tuttowp.it andrò a parlare di moltissimi argomenti che riguardano WordPress. Una volta finiti li argomenti tecnici inizierò a parlare di argomenti che ti aiuteranno a sfruttare al meglio il tuo blog, sito web o negozio realizzato con WordPress.

Altri articoli dal nostro blog

Hai qualche domande o qualcosa da aggiungere? Fammelo sapere con un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.