I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

5
(2)

Negli ultimi anni molto spesso mi e capitato di dover impostare alcuni dei migliori servizi di email marketing cosi i miei clienti potevano configurare una newsletter su WordPress. All’inizio e stato abbastanza difficile perchè l’unico servizio che conoscevo era MailChimp.

Piano piano con il passare del tempo mi sono informato sui migliori servizi di email marketing cosi quando avevo bisogno sapevo esattamente quale servizio usare, ovviamente la scelta del servizio andava in base a diversi fattori.

Siccome non sono stato in grado di trovare un articolo decente che faccia un elenco dei migliori servizi con alcune descrizioni e consigli. Ho deciso di scriverne uno.

Quindi oggi con questo articolo inizierò a parlare in maniera più approfondita del email marketing. Trovare il servizio di email marketing giusto in questa giungla di servizi e alquanto complicato.

Tonnellate di piani tariffari, automazione e-mail dall’aspetto complesso, differenze nei tassi di consegna … Può essere difficile selezionare il miglior servizio email marketing da usare come strumento per creare, inviare e gestire le tue newsletter. 

Ecco perché mi sono preso del tempo e ho messo insieme una selezione delle migliori soluzioni per l’email marketing attualmente disponibili, tutte accuratamente classificate e organizzate.

I contenuti di questo articolo nascondi

L’email marketing non è una roba vecchia?

Si l’email marketing e davvero vecchio, ma non significa che sia inefficace. In effetti, la sua maturità può essere una forte indicazione che è qui per rimanere. 

Guarda un po i suoi punti di forza:

  • Durata della vita: considera Friendster, MySpace o Google+. Le piattaforme di social media possono andare e venire. Un indirizzo email? Le persone tendono ad aggrapparsi allo stesso per una media di 10 anni .
  • Analisi dei dati: Facebook e altri strumenti di social media sono principalmente piattaforme pubblicitarie. I dati sui loro utenti sono una miniera d’oro che non sono disposti a condividere. Con l’email marketing, sei tu ad avere il controllo.
  • Flessibilità: una volta che hai la tua lista email, è facile cambiare fornitore. Tutto ciò che serve è esportare / importare l’elenco tramite CSV.
  • Facilità d’uso: 10 anni fa? Quei sistemi erano bestie complesse. Oggi sono necessari due secondi per integrare un modulo di iscrizione, creare un modello e inviare un’email a tutti. Sarà sicuramente più veloce inviare la tua prima newsletter che creare una campagna pubblicitaria su Facebook o Twitter.

Come puoi vedere, l’email marketing è ancora un cavallo di battaglia robusto e affidabile. 

E come abbiamo accennato nell’ultimo punto sopra, le piattaforme sono sempre più facili da usare per i principianti. Soprattutto, molti di questi servizi hanno piani gratuiti in modo da poter testare le acque prima di spendere soldi per la soluzione.

Quindi quali sono i migliori servizi di email marketing? Dai un’occhiata alla nostra classifica per scoprirlo.

I migliori servizi di email marketing classificati

#SERVIZIO DI EMAIL MARKETINGPREZZICOMMENTI
1Prova ActiveCampaign
I campioni di automazione
500 contatti: $ 15 / mese
1.000.: $ 29 / mese
2.500: $ 49 / mese
5.000: $ 89 / mese
10.000: $ 139 / mese
50.000: $ 299 / mese
+ Automazione estremamente potente
+ Rapporti approfonditi
+ Ottima consegna
+ Migrazioni gratuite
– Le funzionalità possono essere travolgenti
Ulteriori informazioni
2Prova MailerLite
Semplicità e design
1.000 contatti: $ 0 / mese
2.500: $ 15 / mese
5.000: $ 30 / mese
10.000: $ 50 / mese
15.000: $ 75 / mese
+ Piano gratuito
+ Facile da usare
+ Editor pagine di destinazione
– Mancano alcune funzionalità professionali
Ulteriori informazioni
3Prova GetResponse
Il coltellino svizzero
1.000 cont: $ 15 / mese
2.500: $ 25 / mese
5.000: $ 45 / mese
10.000: $ 65 / mese
50.000: $ 250 / mese
+ Automazione intelligente degli elenchi
+ Editor delle pagine di destinazione
+ Test di progettazione e spam
– I modelli sembrano datati
Ulteriori informazioni
4Prova SendinBlue
Bang For Your Buck
Piano gratuito: $ 0 / mese
40.000 email: $ 25 / mese
60.000: $ 39 / mese
120.000: $ 66 / mese
+ Piani a basso costo
+ Automazione email solida
+ Editor pagine di destinazione
+ Strumento di marketing SMS
– Editor e usabilità generale
Ulteriori informazioni
5Prova MailChimp
Gorilla da 800 libbre
2.000 contatti: $ 0 / mese
2.500: $ 29,99 / mese
10.000: $ 75,99 / mese
30.000: $ 219 / mese
50.000: $ 259 / mese
+ Rapporti approfonditi
+ Ampio piano freemium
+ Ottimo editor di modelli
– Piani di abbonamento ad alto costo
– Automazione email limitata
Ulteriori informazioni
6 Prova CleverReach
Impressionante piano gratuito
2.500 contatti: $ 0 / mese
5.000: $ 50 / mese
10.000: $ 89 / mese
20.000: $ 134 / mese
50.000: $ 249 / mese
+ Deliverability
+  Ampio piano gratuito
+  Usa il tuo nome di dominio per i link
–  Modelli non tutti rispondenti
–  Editor di newsletter
Ulteriori informazioni
7Prova Newsletter2Go
Email marketing Made in Germany
1.000 email: $ 0 / mese
2.500: $ 20 / mese
5.000: $ 40 / mese
7.500: $ 55 / mese
10.000: $ 80 / mese
20.000: $ 125 / mese
+ Gestione elenchi
+  Tariffe di consegna
+  Piano gratuito
–  Autoresponder
–  Progettazione del modulo di registrazione
– Nessun piano tariffario illimitato
Ulteriori informazioni
8Prova Mailjet
Specialisti email transazionali
6.000 email: $ 0 / mese
30.000: $ 9,65 / mese
60.000: $ 18,95 / mese
150.000: $ 68,95 / mese
+ Piano gratuito
+ Email transazionali
+ Editor di trascinamento della selezione
– Funzionalità premium a costo aggiuntivo
Ulteriori informazioni
9Prova ConvertKit
Il miglior auto-marketing
1.000 cont .: $ 29 / mese
3.000: $ 49 / mese
5.000: $ 79 / mese
10.000: $ 119 / mese
25.000: $ 199 / mese
50.000: $ 379 / mese
+ Editor delle pagine di destinazione
+ Gestione flessibile degli abbonati
+ Supporto reattivo
– È costoso
– Opzioni di progettazione scadenti
– I rapporti mancano di profondità
Ulteriori informazioni
10Try Benchmark
Media solida
2.000 contatti: $ 0 / mese
3.500: $ 43,99 / mese
7.500: $ 65,99 / mese
15.000: $ 106,99 / mese
50.000: $ 254,99 / mese
+ Editor facile da usare
+ Modelli flessibili
+ Automazione del marketing
– Problemi di consegna
– Costi di archiviazione dei file
Ulteriori informazioni
11Prova Constant Contact
La scelta costosa
500 contatti: $ 20 / mese
2.500: $ 45 / mese
5.000: $ 65 / mese
10.000: $ 95 / mese
+ Funzionalità di nicchia
+ Elevati tassi di consegna
– Rapporto prezzo / prestazioni molto scarso
– Automazione limitata
Ulteriori informazioni
12Prova Mailify
Per email stupende
5.000 email: $ 69 / mese
10.000: $ 99 / mese
25.000: $ 139 / mese
50.000: $ 179 / mese
+ Contatti illimitati
+ Modelli
+ Editor
+ Conserva i dati internamente
– Campi modulo / contatto
– Segmentazione
–  Prezzi
Ulteriori informazioni
13Prova AWeber
Email marketing Old-Timer
500 contatti: $ 19 / mese
2.500: $ 29 / mese
5.000: $ 49 / mese
10.000: $ 69 / mese
25.000.: $ 69 / mese
+ Strumenti di gestione degli elenchi
+ Tracciamento delle vendite
+ Supporto
– Prezzo elevato e numero di abbonati ingiusto
– Bug dell’editor
Ulteriori informazioni

Come scelgo il miglior software di email marketing?

Al giorno d’oggi, la maggior parte dei servizi di email marketing sono progettati per svolgere una serie di funzioni oltre a inviare email e newsletter. Quali caratteristiche sono indispensabili? Ecco la nostra lista delle cose chiave che dovresti cercare:

  • Editor drag and drop: un editor visivo di facile utilizzo che ti permetterà di personalizzare i tuoi modelli di email (senza html e CSS) è la soluzione migliore per inviare campagne in modo rapido ed efficiente
  • Diversi tipi di campagna: il tuo software dovrebbe essere in grado di supportare una vasta gamma di tipi di email, tra cui newsletter regolari, test A / B e autorisponditori
  • Automazione del marketing: se hai bisogno solo di autorisponditori semplici o di campagne automatizzate più mirate, è importante assicurarsi che il tuo software possa soddisfare le tue esigenze di automazione
  • Moduli di  iscrizione : un buon strumento di newsletter ti permetterà di creare il tuo modulo per catturare abbonati, che possono essere incorporati sul tuo sito o ospitati su una landing page separata
  • Integrazioni:  il software di posta elettronica deve essere in grado di collegarsi ad altre applicazioni chiave, ad esempio blog, negozio online, CRM e strumento di analisi
  • Deliverability: a che serve un servizio di newsletter se le tue email non superano i filtri antispam?
  • Supporto: una documentazione approfondita, supporto email e supporto live chat / telefono sono tutti ideali. Tuttavia, non tutti gli strumenti forniscono tutti questi canali

Domande comuni da parte degli email marketer

Software di email marketing basato su cloud vs. software confezionato: qual è il migliore?

In questo articolo esamino solo i migliori servizi di email marketing basato su cloud. Ha un paio di vantaggi rispetto al software classico che è installato localmente sul tuo computer:

  • Puoi accedere allo strumento da qualsiasi computer.
  • Gli aggiornamenti del software si verificano automaticamente in background, non è necessario aggiornare manualmente.
  • L’editor di newsletter, il server di posta elettronica e tutto lo spazio web richiesto sono offerti e gestiti da un unico fornitore.
  • Il server di posta elettronica è orientato alla distribuzione di massa – di conseguenza, è stato autorizzato e certificato, il che aumenta il tasso di consegna.
  • Hai accesso ai servizi di assistenza clienti piuttosto che occuparti di software open source.

Tuttavia, ci sono anche alcuni svantaggi:

  • L’elenco dei destinatari è archiviato su un server esterno alla propria azienda.
  • Uno strumento basato su cloud è generalmente più costoso del software confezionato, che può essere acquistato una volta e utilizzato per un lungo periodo di tempo senza costi aggiuntivi.

In generale, abbiamo notato che i servizi di email marketing basato su cloud sta emergendo in cima. Le aziende di piccole e medie dimensioni, in particolare, traggono vantaggio dalla mancanza di manutenzione IT di cui preoccuparsi. Non sottovalutare mai la quantità di tempo e denaro che questo costa. Per le aziende più piccole, è quasi impossibile eseguire un server di posta elettronica per newsletter che non è bloccato da servizi come AOL o Gmail ad un certo punto.

E poi c’è l’aspetto della sicurezza: a molte aziende non piace ospitare i loro elenchi di destinatari fuori sede. Gli stessi servizi software di email marketing saranno ovviamente molto attenti a risolvere eventuali problemi di sicurezza il più rapidamente possibile – dopo tutto, è la loro reputazione sulla linea. Tuttavia, ci sarà sempre qualche rischio residuo.

Cosa è incluso nel prezzo del software basato su cloud?

Il software basato su cloud è in genere disponibile a un costo di abbonamento mensile. Non ci sono costi iniziali e spesso avrai la possibilità di pagare mese per mese o optare per piani annuali scontati. Puoi aspettarti di includere nella tariffa mensile quanto segue:

  • Paghi per un numero fisso di abbonati (es. 2000 abbonati) o invio di email (es. 10000 mail inviate) è possibile passare a piani più alti per aumentare questi limiti.
  • Modelli email + editor
  • Autoresponders / automazione
  • Moduli di registrazione
  • Archiviazione per email e file (ad es. Immagini)
  • Consegna della posta e manutenzione tecnica
  • Supporto e documentazione

Suggerimento n. 1: sentiamo spesso persone preoccupate di non avere molti contatti a cui scrivere. In tal caso, considera di impostare una serie di email di benvenuto come risposta automatica . In questo modo, tutti coloro che si iscrivono iniziano a ricevere email immediatamente senza la necessità di pubblicare su un programma regolare (per ora).

Un ottimo modo per incoraggiare le iscrizioni è una checklist gratuita, un ebook o altri contenuti esclusivi.

I migliori servizi di email marketing in dettaglio

Ecco uno sguardo più dettagliato ai migliori soluzioni per email marketing nella nostra classifica. Ogni profilo contiene anche un collegamento alla recensione completa, nel caso in cui siano necessarie ulteriori informazioni.

1. ActiveCampaign – I professionisti dell’automazione

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Una piattaforma di marketing all-in-one auto-descritta, l’obiettivo principale di ActiveCampaign è aiutarti a inviare meno email con risultati migliori. A tal fine, il fornitore americano si concentra chiaramente sulle automazioni. Nessuno degli altri strumenti che abbiamo testato si avvicina a loro in quel campo. Con ActiveCampaign, puoi automatizzare tutto in base al comportamento dei visitatori del tuo sito Web con complesse logiche if / when / then. Il CRM semplifica inoltre la gestione delle vendite direttamente dal back-end.

Cosa ci piace: grande design con temi puliti e reattivi. Le automazioni, come detto sopra, sono assolutamente tra le migliori in circolazione. I prezzi sono ragionevoli e il supporto è eccellente, inoltre arriva via email o live chat. Inoltre, ottimi tassi di consegna.

Dove possono migliorare:  la quantità e la complessità delle funzionalità possono essere un po ‘eccessive per i principianti completi.

A chi si rivolge ActiveCampaign:  utenti esperti che necessitano di un controllo completo sulle proprie automazioni. Le piccole imprese hanno molto da guadagnare trasformando le loro comunicazioni email in canali di vendita con ActiveCampaign.

2. MailerLite – Semplicità e design

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Un nuovo arrivato con sede in Lituania, MailerLite ha un team giovane e dinamico (in media 25 anni) che crea un prodotto newsletter moderno e semplice. Il loro obiettivo è internazionale: sia il supporto che l’interfaccia sono disponibili in più lingue. E nonostante le apparenze di base, Mailerlite offre buoni strumenti, un robusto editor e un piano tariffario “gratuito per la vita”. Troppo bello per essere vero? Apparentemente no, come vedrai nei pro e nei contro.

Cosa ci piace:  facilità d’uso generale. Interfaccia pulita e intuitiva con un editor veloce. I modelli sono ben progettati e flessibili, oltre a ottenere le più importanti funzionalità di marketing. Buoni tassi di consegna, anche.

Dove possono migliorare: potrebbero forse introdurre funzionalità di automazione e analisi della posta elettronica più avanzate. Purtroppo i modelli di email non sono inclusi nel piano gratuito.

A chi si rivolge Mailerlite: piccole imprese, liberi professionisti e proprietari di siti Web che desiderano una soluzione economica con una curva di apprendimento semplice e buone funzionalità.

3. GetResponse – Il coltellino svizzero

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Con 350.000 utenti in 182 paesi e oltre un miliardo di messaggi inviati mensilmente, i numeri sembrano buoni per GetResponse. Ci piacciono in particolare due loro caratteristiche uniche: un editor di pagine di destinazione e la possibilità di creare webinar. Inoltre, GetResponse offre eccellenti funzioni di automazione e ci piace il loro accesso gratuito a 1000 foto di iStock.

Cosa ci piace: possibilità di creare facilmente landing page, strumenti di automazione, modelli reattivi e la funzione webinar per i prezzi Pro (fino a 500 email).

Dove possono migliorare: la consegna non è fantastica. Alcuni dei loro modelli sembrano un po ‘obsoleti.

A chi serve GetResponse: gli  esperti di marketing cercano uno strumento solido e versatile con le ultime funzionalità.

5. SendInBlue – Email, fatture, newsletter e SMS

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Lanciata nel 2012, SendInBlue  è una giovane piattaforma parigina che si concentrava sulle email transazionali (per fatture, abbonamenti, ecc …). Da allora hanno fatto perno e forniscono servizi di posta elettronica di massa con la propria piattaforma di newsletter. La scommessa sembra aver pagato. Ora inviano circa 30 milioni di email e SMS al giorno in più di 14 paesi.

Cosa ci piace: buona facilità d’uso. Prezzi interessanti e un generoso piano gratuito. La gestione delle liste, le automazioni e i rapporti sono tutti validi. Continuano anche ad aggiungere funzionalità come la più recente CRM e funzionalità di chat dal vivo.

Dove possono migliorare: l’esperienza dell’utente potrebbe essere un po ‘più fluida, così come l’editor di posta elettronica. La deliverability sembra essere incostante, ma  è migliorata di recente.

A chi serve SendInBlue: gli  utenti che desiderano una buona soluzione economica con funzionalità decenti, gratuitamente o per inviare grandi volumi (40.000 email) a soli $ 25 al mese.

4. Mailchimp – La piattaforma globale degli Stati Uniti

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Mailchimp è ora una delle soluzioni leader nel mondo dell’email marketing. Forse è grazie alla loro generosa offerta gratuita: puoi inviare fino a 10.000 email al mese a 2.000 abbonati, con solo un piccolo annuncio a piè di pagina. I piani premium, d’altra parte, sono dotati di funzionalità di marketing avanzate come le automazioni.

Cosa ci piace:  aggiungono regolarmente nuove funzionalità alla piattaforma. Le funzionalità dei social media sono eccezionali, così come la qualità del supporto (per gli abbonamenti a pagamento). Puoi personalizzare facilmente i modelli di email e i moduli di iscrizione.

Dove possono migliorare:  l’interfaccia può essere fonte di confusione in quanto alcune funzionalità sono piuttosto nascoste (ad es. Moduli di registrazione). Anche se il piano gratuito è generoso, i prezzi premium sono piuttosto elevati rispetto alla concorrenza.

Chi è Mailchimp: gli  utenti che desiderano un modo semplice e gratuito per utilizzare il servizio di email marketing.

6. CleverReach – Impressionante piano gratuito

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

CleverReach sembra andare d’accordo con il loro generoso piano gratuito che è valido per un massimo di 2500 abbonati e 10.000 email (puoi usarlo solo se provieni da Stati Uniti, Canada, India, Nuova Zelanda o Australia).

Ma è gratis l’unica cosa che questo servizio di newsletter tedesco fa bene? Non proprio. Offrono molte opzioni di prezzo diverse, che all’inizio possono sembrare schiaccianti ma offrono molta flessibilità. Tra questi ci sono tariffe forfettarie, pay as you go e volumi elevati. Una volta superato il piano gratuito, i loro prezzi sono comunque nel terzo superiore del mercato. Quindi ci sono funzionalità professionali come la loro segmentazione dei contenuti che ti consente di personalizzare i blocchi di contenuti in base alle preferenze del tuo lettore.

Cosa ci piace: la  loro consegna superiore alla media. Sono dotati di un centro di automazione decente e consentono di impostare il proprio dominio di tracciamento per i collegamenti in uscita. E, naturalmente, anche il piano gratuito è fantastico.

Dove possono migliorare:  è un peccato che non tutti i modelli siano ancora reattivi. I moduli di registrazione non rispondono neanche per impostazione predefinita. L’editor ha le sue stranezze ma niente di male.

Per chi è CleverReach:  mittenti che richiedono uno strumento di newsletter con una vasta gamma di funzionalità e una grande consegna.

7. Newsletter2Go – Economico e allegro

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Il fornitore di servizi di posta elettronica tedesco Newsletter2Go potrebbe essere molto più giovane rispetto ad altri strumenti (esiste solo dal 2011), ma a quel tempo si è affermato come uno strumento solido e versatile. Offrendo sia piani di abbonamento che crediti pay-as-you-go, è un’opzione conveniente per coloro che inviano email solo una volta al mese, poiché i prezzi si basano sull’invio di email anziché sul numero di abbonati.

Le funzionalità includono modelli di email reattivi, autorisponditori e gestione avanzata degli elenchi, particolarmente utile per le agenzie che lavorano con più clienti.

Cosa ci piace:  il piano gratuito include 1.000 email al mese. I server si trovano in Germania e rispettano le rigide normative dell’UE, il che lo rende ideale per i clienti europei (e coloro che sono interessati alla protezione dei dati). Hanno anche eccellenti tassi di consegna.

Dove possono migliorare:  funzionalità come la risposta automatica e i moduli sono ancora piuttosto basilari. E il modello pay-per-email-send potrebbe non adattarsi a quelli i cui volumi di invio di email cambiano di mese in mese.

Per chi è Newsletter2Go:  chiunque cerchi un servizio di email marketing semplice ma solido che consegni le tue email.

8. Mailjet – Email transazionali e altro

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Come il già citato SendInBlueMailjet ha  sede a Parigi, in Francia, e si concentrava anche sulle email transazionali. La loro recente incursione nel mondo dell’email marketing sembra abbastanza logica e l’editor funziona alla grande per un prodotto così nuovo. Puoi comunque inviare email transazionali e anche inviare SMS. Inoltre, ci sono alcune funzioni sorprendentemente avanzate come automazioni, test A / B, account secondari (ad es. Per agenzie) e collaborazione in team.

Cosa ci piace: piani molto convenienti e anche l’offerta gratuita è generosa. L’editor di trascinamento della selezione funziona bene e le automazioni sono decenti.

Cosa dovrebbero migliorare: è un peccato non poter provare funzionalità come automazioni, segmentazione o test A / B sul piano gratuito. In effetti, per accedervi è necessario passare a uno dei piani di livello superiore (piani Premium o Enterprise).

Per chi è Mailjet: Per i principianti che cercano qualcosa di semplice ed economico, è un ottimo strumento. Essere in grado di gestire più account secondari lo rende interessante anche per le agenzie.

9. ConvertKit: il toolkit del creatore

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Un altro giovane giocatore nello spazio di servizio di posta elettronica di massa, ConvertKit  sta adottando un approccio interessante concentrandosi sui creatori. Ciò significa tra l’altro Vlogger, Youtuber e blogger.

È un angolo strano, soprattutto perché le funzionalità sono sostanzialmente le stesse di altri provider (ad esempio, MailerLite ). Tra i lati positivi, ottieni tutte le funzionalità, anche sul piano più economico. L’editor della pagina di destinazione è utile e gli strumenti sono decenti con un’eccellente consegna .

Cosa ci piace: l’editor della landing page (ad esempio, potresti semplicemente integrare l’email marketing con i social media anche se non hai ancora un sito Web). Buone funzionalità di gestione degli abbonati. I tag ti consentono di creare una segmentazione avanzata. Supporto utile.

Cosa dovrebbero migliorare: nessuna prova gratuita e piani sono costosi, soprattutto se confrontati con strumenti più avanzati come MailerLite . Non molte opzioni di progettazione (solo 3 modelli disponibili). I report potrebbero avere più opzioni: non mostrano nemmeno la frequenza di rimbalzo.

A chi si rivolge ConvertKit:  individui o piccoli team di esperti di marketing digitale con un budget che stanno solo cercando di inviare newsletter in chiaro. Abbastanza buono per le piccole aziende senza complessi flussi di lavoro di email marketing.

10. Benchmark – Potente come si dice?

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Presente in 15 paesi in tutto il mondo, Benchmark è orgoglioso del suo servizio internazionale. Abbiamo parlato con numerosi membri del loro team di supporto (in diverse lingue) e il servizio è stato cordiale, veloce e ha dato buone risposte.

Siamo anche rimasti piacevolmente sorpresi da quanto sia facile e intuitiva la piattaforma, offrendo allo stesso tempo potenti strumenti. Ciò è particolarmente impressionante quando è possibile accedere a molte delle funzionalità senza spendere un centesimo.

Cosa ci piace:  editor intuitivo. Un’ottima scelta di modelli flessibili e vari. Il supporto è di prim’ordine.

Dove possono migliorare: mancano le automazioni. Lo spazio di archiviazione è limitato e devi pagare un extra in caso di esaurimento. Inoltre abbiamo riscontrato problemi con la loro deliverability .

Per chi è Benchmark: chi è alla  ricerca di uno strumento economico e intuitivo con un generoso piano gratuito.

11. Constant Contact – Copertura di terreni diversi

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Forse perché Constant Contact  pratica l’email marketing dal 1995, sono riusciti a trovare nuove strade che nessun altro provider tocca. Ad esempio, sono l’unica soluzione che offre strumenti di gestione degli eventi, sondaggi o campagne sociali.

Sembra funzionare Ora hanno circa 650.000 utenti in tutto il mondo e oltre 270 app per integrare servizi extra sulla loro piattaforma. È ancora abbastanza per renderli rilevanti?

Cosa ci piace:  buoni risultati di consegna. La funzione di gestione degli eventi è ideale se questo è il tuo settore.

Cosa dovrebbero migliorare: automazione costosa e relativamente semplice. In generale, a Constant Contact mancano le funzioni di base che si trovano altrove.

Per chi è il contatto costante:  davvero, l’unica ragione per sceglierli sarebbe per il loro strumento di gestione degli eventi. A parte questo, otterresti di più per il tuo budget con Active Campaign.

12. Mailify: veloce e lucido

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Questo servizio di email marketing francese ha recentemente rinnovato il suo software desktop con un nuovo design intelligente e una versione web del loro strumento. È anche ricco di nuove funzionalità, tra cui automazioni, landing page e SMS. Offrono una vasta selezione di modelli email dall’aspetto moderno e un editor email facile da usare.

Funzionalità bonus: se preferisci che i tuoi dati rimangano offline, la versione desktop di Mailify ti consentirà di mantenere i tuoi dati ospitati localmente.

Cosa ci piace: ottima interfaccia utente e alcuni design email molto recenti. L’editor è veloce e facile da usare, offrendo molta flessibilità per modificare le email.

Dove possono migliorare: la  gestione degli elenchi e le automazioni sono abbastanza semplici: sarebbe fantastico se tu potessi fare di più con loro. Mentre fanno pagare in base all’invio di email, il servizio può anche diventare un po ‘costoso. Anche i tassi di consegna potrebbero essere migliori, anche se negli ultimi tempi abbiamo riscontrato segni di miglioramento.

Per chi è Mailify: se la facilità d’uso e la buona progettazione di email sono importanti per te, Mailify potrebbe essere adatto alle tue esigenze. Lo consigliamo anche a chiunque desideri mantenere offline i propri dati.

13. AWeber – 18 anni di esperienza nell’email marketing

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

AWeber afferma di aver inventato l’autorisponditore. Con 18 anni di attività, è del tutto possibile. Tuttavia, avremmo sperato che questi anni di esperienza offrissero uno strumento migliore, più su quello che segue.

Tra i lati positivi, tutti i piani tariffari offrono le stesse funzionalità. Ottieni cose come test A / B, analisi email e monitoraggio delle conversioni. Hanno anche un’app mobile, quindi puoi inviare email ovunque.

Cosa ci piace:  buone funzionalità per la gestione delle liste e un supporto decente.

Cosa dovrebbero migliorare:  AWeber è piuttosto costoso, il che andrebbe bene se l’editore non fosse difettoso (dopo 18 anni!). Le automazioni sono un po ‘di base.

Per chi è AWeber:  non sono sicuro, a dire il vero. Ci sono alternative più economiche e migliori. Active Campaign se vuoi una soluzione davvero intelligente e MailerLite  per uno strumento solido a buoni prezzi.

Suggerimento n. 2: la maggior parte dei servizi di newsletter consente di testare A / B le righe dell’oggetto. Se hai un numero significativo di abbonati (2000+), dovresti iniziare a fare test regolari per avere un’idea delle preferenze dei tuoi abbonati.

Qual è il miglior servizio di newsletter per il mio scopo o settore?

Ovviamente, non esiste un consiglio unico per tutti, poiché il miglior software di newsletter per te potrebbe essere completamente diverso da quello che consiglierei per la prossima persona che naviga in questa pagina. Ecco perché ho creato alcune categorie per aiutarti a navigare.

Il miglior servizio di newsletter per le piccole imprese

La nostra classifica è stata creata pensando alle piccole imprese. Quindi, in sostanza, se vuoi solo una soluzione di posta elettronica decente e conveniente che non ti costerà un braccio e una gamba, consiglierei MailerLite .

Se, d’altra parte, vuoi un CRM e sei anche pronto ad avvicinare la tua automazione alla perfezione, dai un’occhiata ad ActiveCampaign . Ovviamente, ciò significa spendere un po ‘di più, ma ehi, con tutta quell’automazione aumenterai le tue vendite o risparmierai tempo che puoi investire altrove.

Il miglior servizio di newsletter per l’ecommerce (ad es. Shopify e WooCommerce)

Come commerciante online, hai esigenze molto specifiche: i dati sulle vendite dovrebbero trovare la loro strada nel software della newsletter in modo da poterli utilizzare per creare segmenti e lanciare campagne attivate (come le e-mail del carrello abbandonate). 

Se l’automazione è importante per te, controlla ActiveCampaign . Utilizza le loro integrazioni di dati profondi gratuite per Shopify, WooCommerce, BigCommerce e Square per ottenere entrate, numeri di ordine, stato dell’ordine, ecc.

Il servizio di newsletter più conveniente

Se vuoi il massimo del guadagno, ci sono due strumenti di email marketing che posso consigliare. Il primo è MailerLite . È completamente gratuito per un massimo di 1000 contatti. Dopodiché è ancora molto economico, ad esempio paghi $ 30 / mese per un massimo di 5000 abbonati.

In secondo luogo, raccomando Sendinblue . Anche se hai un po ‘di volume di email, sono molto convenienti. 40.000 email al mese per soli $ 25 / mese.

Il miglior servizio di newsletter per gli affiliati

Vorrei iniziare dicendoti quale dovresti evitare: a Mailchimp non piace il loro strumento utilizzato per il marketing di affiliazione. Innumerevoli account sono stati chiusi a causa di questa violazione dei loro termini di servizio.

Invece, dovresti probabilmente guardare GetResponse. Di recente hanno introdotto una funzione di canalizzazione di vendita , che è particolarmente utile se si eseguono campagne di generazione di lead tramite annunci a pagamento o webinar. 

Elenco rapido delle funzionalità e della terminologia dei servizi di email marketing

Ora un’altra cosa prima di finire: ricapitoliamo semplicemente il lessico di base dell’email marketing.

Autoresponder:  una serie di email automatiche inviate in sequenza. Di solito inizia non appena un utente si abbona a uno dei tuoi moduli. Possono variare da suggerimenti e trucchi a imbuti di vendita progettati per convertire i clic in vendite. 

Automazioni email:  leggermente più complesse e flessibili degli autorisponditori , in quanto non devono essere programmate. Puoi taggare un utente a seconda della pagina che visitano sul tuo sito e inviargli email automatizzate personalizzate. Oppure puoi attivare un’email in base al comportamento (ad esempio quando fanno clic su un collegamento). Alcune di queste automazioni possono andare molto lontano con il site tracking e complessi alberi logici.

Modello:  uno stile predefinito per la tua newsletter. Gli stili di design potrebbero essere di base o molto elaborati, con caratteri, colori e pulsanti diversi. Utilizzando gli editor di modelli integrati, puoi facilmente creare email dall’aspetto gradevole che contengono immagini e formattazione avanzata. 

Email reattiva:  come per un sito Web, l’email si adatta alle dimensioni dello schermo. Significa che la tua newsletter dovrebbe avere un bell’aspetto su desktop, laptop, smartphone e tablet.

Rimbalzo email:  email non consegnata, perché l’indirizzo non è valido o cancellato. I provider di email marketing solitamente disattivano questi utenti per te.

Paga mentre vai e modelli di abbonamento:  abbastanza autoesplicativo. È come per un piano di telefonia mobile. Puoi accreditare un determinato numero di email sul tuo account. Oppure puoi pagare mensilmente, che sembra essere la soluzione più popolare, soprattutto per le aziende. Questo di solito significa campagne illimitate, con variazioni di prezzo in base al numero di abbonati. 

Consegnabilità: non tutte le email raggiungono le caselle di posta degli utenti, per una serie di motivi . Il tasso di successo si chiama deliverability e vale la pena considerare quando si stabilisce un fornitore.

Email transazionali: alcuni provider offrono anche la possibilità di inviare email attivate e correlate all’attività, ad esempio conferme d’ordine, reimpostazioni di password e promemoria di rinnovo.

Suggerimento n. 6: se sei ancora nuovo in tutto questo, dai un’occhiata al nostro corso di crash marketing via email.

Servizi di email marketing: considerazioni finali

I prezzi variano molto tra le diverse piattaforme. E più costoso non significa sempre meglio. Ad esempio, SendInBlue  e MailerLite  hanno ottimi piani economici. AWeber è più costoso e non ottieni nemmeno automazioni migliori rispetto a GetResponse  o ActiveCampaign (nessuno fa automazioni migliori di ActiveCampaign).

La scelta di un piano gratuito per iniziare sembra relativamente privo di rischi. Tieni presente che le tue email mostreranno un piccolo annuncio e avrai solo un supporto limitato.

In ogni caso, speriamo che questa guida ti dia una buona idea dei pro e dei contro di ogni servizio, così puoi prendere la tua decisione oggi.

Domande? Risposta? Rispondiamo a tutti i commenti qui sotto.

Unisciti al nostro gruppo su Facebook interamente dedicato agli Utilizzatori WordPress.

Potrai chiedere aiuto, fare domande, confrontarti con altri utilizzatori WordPress come te.

Ecco anche altri contenuti dal nostro sito che potrebbero interessarti:

Plugin Popup WordPress: I 7 Migliori plugin popup per WordPress

Hai trovato utile questo articolo?

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla, ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Media Voto 5 / 5. Votanti totali 2

Mi dispiace che questo articolo non ti e stato utile

Aiutami a migliorare

I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere
I 12 migliori servizi di email marketing fra quali scegliere

Negli ultimi anni molto spesso mi e capitato di dover impostare alcuni dei migliori servizi di email marketing cosi i miei clienti potevano configurare una

Product In-Stock: 1

Editor's Rating:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito usiamo i cookie. Tracciamo in maniera del tutto anonima le azioni dei nostri utenti. Visita il Centro Privacy per ulteriori informazioni o Impostazioni Privacy per modificare le tue preferenze.

Privacy Settings saved!
Impostazioni Privacy

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito abbiamo bisogno che accetti l'uso dei seguenti cookie tecnici:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time-2
  • wp-settings-2
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Monitoriamo in maniera del tutto anonima i visitatori di questo sito con lo scopo di avere un resoconto sul nostro lavoro e per migliorare sia il nostro sito sia il nostro servizio.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Torna su

Condividi con un amico