SEO per dispositivi mobili? UN pochino, ecco cosa bisogna fare per soddisfare i visitatori da dispositivi mobili

Le persone sono sempre in movimento in questi giorni. Da città a città o sala conferenze a sala conferenze. Le persone stanno aspettando in fila, al cinema, al panificio, a pranzo. E cosa facciamo quando siamo in viaggio o in attesa?

In effetti, controlliamo il meteo, leggiamo le notizie, controlliamo i social media o ordiniamo vestiti in quel nuovo negozio di designer online che il nostro amico ci ha inviato tramite SMS, Whatsapp, iMessage o Signal.

Inoltre, i nostri dispositivi mobili stanno diventando di fatto il modo più veloce per navigare sul Web, anche quando siamo a casa, sdraiati sul nostro divano.

Tu, come proprietario di un sito web, devi soddisfare i visitatori che arrivano sul tuo sito usando un dispositivo mobile.

Secondo Statcounter, la quota di mercato mobile ha superato quota di mercato desktop per quasi tutto il 2018.

Ciò significa che se stai ottimizzando il tuo sito solo per i visitatori che arrivano da desktop, non stai ottimizzando per la maggior parte dei tuoi visitatori.

Certo, dipende dalla tua nicchia specifica, dal momento che quei numeri potrebbero essere diversi. Google Analytics può darti i numeri esatti per il tuo sito.

Con una quota di mercato mobile come questa, non è più possibile considerare il tuo sito mobile un “extra”. E arrivato il momento di realizzare i siti web partendo dalla versione mobile per poi ampliare le funzionalità alla versione desktop.

1. Assicurati che il tuo tema WordPress sia ottimizzato per i dispositivi mobili

Dopo esserti assicurato che il tuo sito sia veloce, assicurati che il tuo sito, o meglio il tema WordPress che stai utilizzano, sia ottimizzato per i dispositivi mobili. La creazione di un sito web ottimizzato per dispositivi mobili inizia con l’accertarsi che i collegamenti non siano troppo ravvicinati e che i pulsanti siano facilmente selezionabili.

Il tuo font dovrebbe essere coerente e non dovrebbe essere troppo piccolo e le tue immagini non troppo grandi, sia per dimensioni che per dimensioni del file.

Desideriamo evidenziare due ottimizzazioni specifiche per i temi mobili di seguito.

1.1. Utilizzare tecniche di progettazione reattiva

Il design reattivo significa che il design del tuo sito web si adatta alle dimensioni dello schermo che il visitatore sta utilizzando.

È possibile farlo utilizzando specifiche query multimediali CSS. Devi indirizzare determinati intervalli di larghezza dello schermo e design per quelli. La maggior parte dei temi WordPress dovrebbe essere reattiva ormai.

A seconda della parte del mondo che stai prendendo di mira, no, a seconda della velocità della loro connessione Internet mobile (2G? Già a 5G?), Potresti voler cambiare un paio di cose. Pensa a come usi le immagini sul tuo sito. Stai utilizzando miglioramenti del testo o variazioni dei caratteri che potrebbero ostacolare una buona performance del sito web mobile? Il design reattivo ti aiuta a costruire un sito web più mirato. Questo ci porta alla seconda ottimizzazione:

1.2. Dai priorità a ciò che è importante per gli utenti di dispositivi mobili

Fai un passo indietro e guarda il tuo sito web: cosa vogliono fare i tuoi utenti qui? Definisci le 4-6 attività principali che l’utente esegue sul tuo sito web e concentrati su queste. Forse anche dare il compito più importante un grosso pulsante call-to-action.

Ecco un esempio: se hai un’attività commerciale locale, le due attività principali potrebbero essere: chiamarti o trovare le indicazioni per la tua attività.

Ciò significa che potresti aggiungerli come un menu mobile speciale, ad esempio, una sorta di barra visibile tutto il tempo. Concentrati sulle attività principali dei tuoi visitatori e rendi la loro vita il più semplice possibile.

Come trovare questi compiti principali? Chiedi ai tuoi visitatori! Inoltre, controlla Google Analytics per le pagine più visitate sul tuo sito web mobile. Ulteriori informazioni su Analytics in uno dei prossimi articoli nella categoria SEO per WordPress.

2. Prendi in considerazione di utilizzare AMP su WordPress

Se si utilizza WordPress, è possibile anche utilizzare le pagine mobili accelerate (AMP).

L’AMP è un’iniziativa del 2015 di Google e alcuni importanti editori. Consente pagine veloci per dispositivi mobili e lo fa eliminando parte del design. In questi giorni AMP viene utilizzato sia per contenuti statici che per contenuti dinamici come articoli di notizie. L’AMP ha requisiti di codice piuttosto rigidi, quindi assicurati di convalidare frequentemente le tue pagine AMP.

Una delle sfide che potresti avere come proprietario del sito web è assicurarsi che la versione AMP del tuo sito web sia allineata con il tuo marchio. Assicurati che il tuo visitatore, abituato a visitare il tuo sito web desktop/reattivo, capisca chiaramente che sta visitando le tue pagine.

Fortunatamente, la differenza tra il design su tutte queste piattaforme può essere ridotta al minimo.

Se stai cercando di avviare la versione AMP del tuo sito WordPress, assicurati di controllare il plugin AMP ufficiale. Questo aggiungerà una versione AMP del tuo sito dopo aver installato il plugin.

Conclusione

Tenere conto dei visitatori che arrivano da dispositivi mobili sul tuo sito e molto importante. Questo perché il traffico che arriva da dispositivi mobili e in continuo aumento. E secondo me continuerà ad aumentare mese dopo mese anche nel 2019 e oltre.

Nel prossimo articolo andremo a parlare di come raccogliere dati utili per analizzare l’andamento del tuo sito, l’articolo si chiama:

Analisi per tenere sotto controllo e migliorare il tuo sito

Ho inoltre messo in piedi un gruppo gratuito su Facebook per tutti gli utilizzatori di WordPress, il gruppo e aperto a tutti quanti e dentro puoi fare domande, chiedere aiuto e sopratutto confrontarti con veri professionisti che usano WordPress per tutti i loro progetti online.

Il gruppo si chiama Utilizzatori WordPress e lo puoi trovare qui.

Se ti sei appena iscritto al nostro gruppo facci un saluto! Non mordiamo sai.

Hai trovato utile questo articolo? 

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

SEO per dispositivi mobili? UN pochino, ecco cosa bisogna fare per soddisfare i visitatori da dispositivi mobili
Media 5 su 3 voti

Hai qualche domande o qualcosa da aggiungere? Fammelo sapere con un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.