SEO per dispositivi mobili? La Guida per soddisfare i visitatori da dispositivi mobili

Le persone sono sempre in movimento: si spostano da città a città o da una sala conferenze ad un ufficio.
Le persone si spostano e le persone sono abituate ad aspettare in fila per prendere il treno o l’aereo, fanno la fila al cinema, al panificio, a pranzo.
E cosa fanno mentre attendono in fila per mangiare o viaggiare?

Tutti noi siamo abituati a passare il tempo lavorando o meno con il cellualre in mano:  controlliamo il meteo, leggiamo le notizie, controlliamo i social media o ordiniamo vestiti in quel nuovo negozio di designer online che il nostro amico ci ha inviato tramite SMS, Whatsapp, iMessage o Signal.

I nostri dispositivi mobili stanno diventando di fatto il modo più veloce per navigare sul Web, anche quando siamo a casa, sdraiati sul nostro divano.

Tu, come proprietario di un sito web, devi soddisfare i visitatori che arrivano sul tuo sito usando un dispositivo mobile.

Secondo Statcounter, la quota di mercato di ricerche e navigazione da mobile ha superato la quota di mercato di ricerche e navigazione effettuate da desktop. E questo sorpasso è avvenuto costantemente per quasi tutto il 2018.

Quindi se stai ottimizzando il tuo sito solo per i visitatori da desktop, non stai ottimizzando per la maggior parte dei tuoi visitatori.

Certo, dipende dalla tua nicchia specifica, dal momento che quei numeri potrebbero essere diversi. Google Analytics può darti i numeri esatti per il tuo sito.

Con una quota di mercato mobile come questa, non è più possibile considerare il tuo sito nella versione mobile un “extra”. E’ arrivato il momento di realizzare i siti web partendo dalla versione mobile per poi ampliare le funzionalità alla versione desktop.

1. Assicurati che il tuo tema WordPress sia ottimizzato per i dispositivi mobili


Dopo esserti assicurato che il tuo sito sia veloce
, assicurati che il tuo sito, o meglio il tema WordPress che stai utilizzano, sia ottimizzato per i dispositivi mobili.
La creazione di un sito web ottimizzato per dispositivi mobili inizia con l’accertarsi che i collegamenti non siano troppo ravvicinati e che i pulsanti siano facilmente selezionabili.

Il font, il carattere, dello scritto che stai producendo, dovrebbe essere coerente e non dovrebbe essere troppo piccolo.
Le tue immagini non troppo grandi, sia per dimensioni di visualizzazione che per dimensioni del file stesso ( “pesantezza” del file )

Desidero condividere con te due ottimizzazioni specifiche per i temi mobili, eccoli qui di seguito.

1.1. Utilizzare un design responsive

Per design responsive si intende quel design, quella strutturazione del sito, che cambia in funzione delle dimensioni dello schermo che il visitatore sta utilizzando.

È possibile realizzare queste soluzione utilizzando specifiche query CSS in base all’altezza e larghezza dello schermo su quale viene visualizzato il sito ovvero utilizzando un linguaggio e una tecnica per la quale il sito dialoga e si adatta alle informazioni necessarie al dispositivo che lo interroga. Questo avviene su qualsiasi tipo di schermo e dimensione.
Per darti un esempio vero eccoti una regola CSS per quando la finestra del browser ha una dimensione di 600px o meno. In questo caso la regola e molto semplice e fa in modo che il background sia cambiato se appunto la larghezza e di 600px o meno.
@media only screen and (max-width: 600px) {
body {
background-color: lightblue;
}
}

Questa è una esigenza ormai talmente sentita e diffusa che la maggior parte dei temi WordPress sono responsive.

Il Design responsive è utile anche per rispondere alle esigenze di connessione dei tuoi utenti, perché la velocità di navigazione cambia molto se ti colleghi con un cellulare 2G o 5G.

Pensa a come usi le immagini sul tuo sito. Stai utilizzando miglioramenti del testo o variazioni dei caratteri per ottenere una ottima performance del sito in versione mobile?

Il design reattivo ti aiuta a costruire un sito web più mirato.

Questo ci porta alla seconda ottimizzazione:

1.2. Dai priorità a ciò che è importante per gli utenti di dispositivi mobili

Fai un passo indietro e guarda il tuo sito: cosa vogliono fare i tuoi utenti?

Definisci le 4-5 attività principali che l’utente deve eseguire sul tuo sito e concentrati su questi. Fra queste attività ci sarà una più importante delle altre. Per esempio: un’iscrizione alla lista mail non ha lo stesso valore una registrazione con acquisto acquisto.

Te lo sto dicendo perché l’attività più importante dev’essere quella che va messa più in risalto. Non importa se usi testo più grande e di un colore diverso o semplicemente usi un bottone più grande.

La cosa importante e farlo cosi i tuoi visitatori possono fare questa importantissima attività da qualsiasi pagina del tuo sito con facilità.

Ecco un esempio: 
Se hai un’attività commerciale locale, le due attività principali potrebbero essere: farti chiamare o dare le indicazioni per arrivare alla tua attività.

Queste due informazioni potresti aggiungerle come un menu mobile speciale, ad esempio, una sorta di barra visibile tutto il tempo. Concentrati sulle attività principali dei tuoi visitatori e rendi la loro vita il più semplice possibile.

Come trovare queste attività o obiettivi principali?
Chiedilo ai tuoi visitatori! Loro hanno tutte le risposte che stai cercando. Inoltre, controlla Google Analytics per le pagine più visitate sul tuo sito mobile.

2. Prendi in considerazione di utilizzare AMP su WordPress

Se si utilizza WordPress, è possibile anche utilizzare le pagine mobili accelerate (AMP).

L’AMP è un’iniziativa del 2015 di Google e alcuni importanti editori l’hanno adottata. utilizzare la tecnologia AMP consente di avere una consultazione veloce delle pagine per dispositivi mobili e lo ottiene eliminando parte del design.

Oggi AMP viene utilizzato sia per contenuti statici che per contenuti dinamici come gli articoli di notizie.
AMP prevede requisiti di codice piuttosto rigidi, quindi assicurati di convalidare frequentemente le tue pagine AMP.

Una delle sfide che potresti avere come proprietario del sito è assicurarsi che la versione AMP del tuo sito sia allineata con il tuo marchio.

Assicurati che il tuo visitatore, abituato a visitare il tuo sito web desktop/reattivo, capisca chiaramente che sta visitando le tue pagine nella nuova modalità.

Fortunatamente, la differenza di utilizzo di design specifici su tutte queste piattaforme può essere ridotta al minimo.

Se stai cercando di avviare la versione AMP del tuo sito WordPress, assicurati di controllare il plugin AMP ufficiale.

Questo aggiungerà una versione AMP del tuo sito dopo aver installato il plugin.

Conclusione

Tenere conto dei visitatori che arrivano da dispositivi mobili sul tuo sito e molto importante. Questo perché il traffico che arriva da dispositivi mobili è in continuo aumento.
E secondo me continuerà ad aumentare mese dopo mese anche nel 2019.

Nel prossimo articolo andrò a parlare di come raccogliere dati utili per analizzare l’andamento del tuo sito, l’articolo si chiama:

Come iniziare a raccogliere e misurare i dati del tuo sito cosi da poter continuare a migliorarlo

Ho inoltre messo in piedi un gruppo gratuito su Facebook per tutti gli utilizzatori di WordPress, il gruppo e aperto a tutti quanti e dentro puoi fare domande, chiedere aiuto e sopratutto confrontarti con veri professionisti che usano WordPress per tutti i loro progetti online.

Il gruppo si chiama Utilizzatori WordPress e lo puoi trovare qui.

Se ti sei appena iscritto al nostro gruppo facci un saluto! Non mordiamo sai.

Hai trovato utile questo articolo? 

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Hai qualche domande o qualcosa da aggiungere? Fammelo sapere con un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito usiamo i cookie. Tracciamo in maniera del tutto anonima le azioni dei nostri utenti. Visita il Centro Privacy per ulteriori informazioni o Impostazioni Privacy per modificare le tue preferenze.

Privacy Settings saved!
Impostazioni Privacy

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito abbiamo bisogno che accetti l'uso dei seguenti cookie tecnici:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time-2
  • wp-settings-2
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Monitoriamo in maniera del tutto anonima i visitatori di questo sito con lo scopo di avere un resoconto sul nostro lavoro e per migliorare sia il nostro sito sia il nostro servizio.
  • _ga
  • _gid
  • _gat


Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Torna su