Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?

Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?

4.5
(6)

Se tu o i tuoi visitatori visualizzate un grande messaggio rosso che dice “Il sito che stai per visitare contiene malware” o “Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi” quando provate a visitare il vostro sito WordPress, questo articolo spiegherà cosa sta succedendo e vi mostrerà come risolverlo .

Questo errore viene visualizzato in Google Chrome o quando gli utenti fanno clic su un collegamento nella Ricerca Google quando Google ritiene che un sito Web contenga contenuti dannosi.

Se i visitatori vedono questo errore quando provano a visitare il tuo sito WordPress, probabilmente significa che qualcuno ha violato il tuo sito o altrimenti iniettato malware nel tuo sito.

In questo post, ti diremo come risolvere il problema, garantire che i visitatori possano accedere al tuo sito e limitare l’effetto negativo sulle classifiche dei motori di ricerca. Iniziamo

Cosa significa il messaggio Sito ingannevole in vista?

Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?
Esempio del messaggio di errore

Per proteggere gli utenti, Google include uno strumento chiamato Navigazione sicura per impedire di visitare accidentalmente siti che potrebbero danneggiare i computer degli utenti. Se un visitatore tenta di accedere a un sito contrassegnato da Google, Google visualizzerà il grande avviso rosso sopra. Sebbene sia possibile per i visitatori ignorare l’avviso facendo clic sul pulsante Dettagli , la maggior parte delle persone rimarrà lontana dai siti contrassegnati da Google.

Esistono alcuni messaggi di errore diversi, a seconda del problema esatto che Google ha riscontrato con un sito:

  • Il sito che stai per visitare contiene malware
  • Sito ingannevole in vista
  • Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi
  • Questa pagina sta provando a caricare script da fonti non autenticate
  • Continua su [nome sito]?

Se vedi uno di questi messaggi quando provi ad accedere al tuo sito WordPress, è un grosso problema e devi reagire rapidamente per risolvere il problema, altrimenti il ​​tuo traffico e le classifiche dei motori di ricerca saranno influenzate negativamente.

Quindi perché Google mostra questo messaggio a te e ai visitatori del tuo sito?

Bene, supponendo che tu non abbia incluso intenzionalmente malware (!) Nel tuo sito, la ragione più probabile è che un malintenzionato abbia avuto accesso al tuo sito e stia usando il tuo sito web come vettore per infettare i computer dei tuoi visitatori con malware o altro programmi dannosi.

Pertanto, la correzione prevede la pulizia del sito da questo malware e quindi la comunicazione a Google di aver ripulito tutto in modo che Google possa riconsiderare il sito e rimuovere l’avviso.

Come rimuovere l’avviso Sito ingannevole in vista su WordPress

Ecco i passaggi che ti consigliamo di prendere …

1. Verifica lo stato del tuo sito nello strumento Navigazione Sicura di Google

Per verificare che il tuo sito abbia effettivamente un problema, puoi testarlo manualmente con lo strumento Navigazione sicura di Google.

Vai alla pagina di stato del sito Navigazione sicura e inserisci l’URL del tuo sito:

Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?
Risultati dello strumento Navigazione sicura di Google

Se stai utilizzando Google Search Console, Google ti invierà anche un avviso in Search Console ogni volta che aggiungono uno dei tuoi siti all’elenco Navigazione sicura.

2. Trova il codice dannoso che causa il problema

Esistono diversi modi per trovare malware sul tuo sito Web WordPress. Puoi usare strumenti esterni, plugin di WordPress o entrambi.

Ecco alcune fantastiche opzioni per iniziare …

Google Search Console

Innanzitutto, se hai ricevuto una notifica da Google Search Console sul codice dannoso sul tuo sito, in genere fornisce alcune informazioni sul problema. A volte questo potrebbe essere solo un elenco di URL infetti, mentre altre volte Google potrebbe elencare il codice dannoso che causa il problema:

Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?

Pagine infette elencate in Google Search Console

Puoi trovare un elenco di potenziali problemi nella sezione Problemi di sicurezza della sezione Sicurezza e azioni manuali in Google Search Console.

Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?
Come visualizzare i problemi di sicurezza dentro Google Search Console

Sucuri SiteCheck

Sucuri è un popolare servizio di sicurezza di siti Web che fornisce uno scanner di malware gratuito chiamato Sucuri SiteCheck . Per usarlo, tutto ciò che fai è collegare il tuo sito Web e Sucuri eseguirà una serie di controlli.

Nell’elenco dei problemi, è possibile fare clic sul collegamento Ulteriori dettagli per espandere i dettagli e visualizzare il codice dannoso specifico in questione. In seguito, questo ti aiuterà a rimuovere il codice dannoso dal tuo server.

Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?
Dettagli sul malware trovato da Sucuri SiteCheck

È importante capire che Sucuri SiteCheck analizza solo il front-end del tuo sito. Anche se questo dovrebbe essere sufficiente per rilevare il problema che sta causando il messaggio “Il sito in avanti contiene malware”, non troverà necessariamente tutti i bit di malware sul tuo server.

Wordfence

Wordfence è il plugin di sicurezza WordPress più popolare. È disponibile sia in una versione gratuita che in una versione premium, la versione gratuita e cosi cosi, invece la versione premium di WordFence troverà tutti i problemi e ti indicherà come risolverli.

Dopo aver installato e attivato il plugin, puoi andare su Wordfence → Scansione per eseguire una scansione malware:

Come risolvere il problema Sito Ingannevole in vista su WordPress?
Scansione Malware in WordFence

MalCare

MalCare è un plugin per la scansione di malware WordPress freemium in grado di eseguire la scansione di tutti i file del tuo sito alla ricerca di malware. Se trova malware, MalCare può anche aiutarti a ripulire il tuo sito.

La versione gratuita di MalCare su WordPress.org può eseguire la scansione del tuo sito e avvisare di eventuali malware rilevati, ma avrai bisogno della versione premium per sfruttare la funzionalità di pulizia automatica con un clic.

Per eseguire una scansione malware, installa la versione gratuita da WordPress.org. Quindi, vai alla nuova scheda MalCare nella dashboard di WordPress per sincronizzare il tuo sito con il servizio MalCare e avviare la scansione del malware.

3. Rimuovi malware dal tuo sito WordPress

Una volta trovato il malware che causa il problema, è necessario rimuoverlo completamente dal tuo sito.

Innanzitutto, se si dispone di un backup pulito, è possibile provare a ripristinare il sito dal backup. Ricorda solo che perderai qualsiasi contenuto o modifica apportata dal backup.

Se il ripristino dal backup non è un’opzione, ci sono una serie di servizi e plugin che possono aiutarti a rimuovere malware dal tuo sito WordPress:

  • Sucuri – se paghi per la piattaforma Sucuri, Sucuri offre una completa rimozione di malware e un servizio di pulizia degli hack. La piattaforma Sucuri parte da $ 199,99 all’anno.
  • MalCare : se paghi per la versione premium del suddetto plugin MalCare, offre la rimozione del malware con un clic. La versione premium inizia a $ 99 all’anno.
  • Wordfence : oltre a offrire il plugin di sicurezza WordPress più popolare, il team di Wordfence offre anche un servizio di pulizia del sito per $ 179. Questo prezzo include un abbonamento di un anno al plugin Wordfence premium.

Una volta rimosso il malware dal tuo sito, puoi testare nuovamente il tuo sito con Sucuri e altri strumenti di scansione del malware per assicurarti che il malware sia davvero scomparso.

4. Invia nuovamente il tuo sito a Google

Una volta verificato che il tuo sito è pulito da malware, ti consigliamo di far sapere a Google che hai risolto il problema in modo che Google possa rivalutare il tuo sito Web e rimuovere l’avviso.

Per fare ciò, puoi utilizzare Google Search Console. 

Dopo aver verificato il tuo sito con Google Search Console, vai alla sezione Problemi di sicurezza in Sicurezza e azioni manuali. Seleziona la casella per indicare che ho risolto questi problemi, quindi fai clic su Richiedi una recensione .

Sommario

Se tu o i tuoi visitatori incontrate il messaggio “Il sito che precede contiene malware” quando provate ad accedere al vostro sito WordPress, probabilmente significa che il vostro sito è stato infettato da malware. Altre varianti di questo messaggio includono:

  • Sito ingannevole in vista
  • Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi
  • Questa pagina sta provando a caricare script da fonti non autenticate
  • Continua su [nome sito]?

Per verificare che il tuo sito abbia un problema, puoi eseguire manualmente il tuo sito Web tramite lo strumento Navigazione sicura di Google.

Risolvere prontamente questo problema è essenziale, poiché il messaggio di avviso spaventerà molti dei tuoi visitatori e influirà negativamente sul posizionamento nei motori di ricerca.

Per risolvere il problema, dovrai scansionare il tuo sito alla ricerca di malware e quindi rimuovere il malware dal tuo sito. Ancora una volta, se ospiti su Kinsta, offriamo una garanzia di correzione degli hack e puliremo il tuo sito da malware gratuitamente.

Dopo aver pulito a fondo il tuo sito, dovrai utilizzare Google Search Console per comunicare a Google che hai risolto il problema e Google dovrebbe riconsiderare il tuo sito Web.

Hai trovato utile questo articolo?

Fallo sapere a tutti a quanti lasciando una tua valutazione (da 1 a 5 stele) qui sotto. A te non costa nulla, ma per me significa tantissimo, sopratutto se il tuo sarà un voto a 5 stele.

Media Voto 4.5 / 5. Votanti totali 6

Nessuno ha ancora votato.

Mi dispiace che questo articolo non ti e stato utile

Aiutami a migliorare

Mi puoi gentilmente dare qualche suggerimento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Su questo sito usiamo i cookie. Tracciamo in maniera del tutto anonima le azioni dei nostri utenti. Visita il Centro Privacy per ulteriori informazioni o Impostazioni Privacy per modificare le tue preferenze.

Privacy Settings saved!
Impostazioni Privacy

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito abbiamo bisogno che accetti l'uso dei seguenti cookie tecnici:
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • wp-settings-time-2
  • wp-settings-2
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Monitoriamo in maniera del tutto anonima i visitatori di questo sito con lo scopo di avere un resoconto sul nostro lavoro e per migliorare sia il nostro sito sia il nostro servizio.
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Torna su
Condividi con un amico