Sito professionale per avvocati: come crearlo o a chi rivolgersi

Non l'arringa di un avvocato, ma nemmeno informazioni spiattellate senza una linea precisa: ecco i primi due punti essenziali da evitare se si vuole progettare un buon sito professionale per avvocati o studi legali.

L'avvocato, come ben sappiamo, è un mestiere che si ciba di precisione, dunque la chiarezza delle informazioni non può certo mancare. L'utente che ricerca sul web, spesso, ha il tempo contato e predilige informazioni chiare e concise, motivo per cui in rete ha la meglio chi riesce ad essere il più pragmatico possibile presentandosi in maniera efficiente. In questo caso specifico, se fossimo avvocati alla ricerca del come creare un buon sito web per avvocati, dobbiamo chiederci anzitutto quali caratteristiche fondamentali dovrà avere la pagina che ci rappresenterà e, prima ancora, che darà la prima impressione di ciò che siamo e di come ricopriamo il determinato ruolo.

Proprio perché la prima impressione è ciò che conta e ha il potere di decidere la nostra sorte, è meglio fare buon uso delle carte e tirar fuori l'asso vincente partendo dalla creazione di un buon sito web. Questo aiuterebbe a dare una prima buona immagine del ruolo di avvocato e consentirebbe di avere ottime probabilità di impressionare i clienti e accompagnarli facilmente alla porta del nostro Studio per un primo appuntamento (di tanti). Senza perderci troppo nel legalese, delineiamo di seguito le caratteristiche dalle quali non può prescindere un buon sito web per avvocati.

Struttura e punti chiave di un sito professionale per avvocati

Il web è una bella vetrina se saputa usare, altrimenti si rischia di specchiarcisi con il solo risultato di passare inosservati agli occhi dei potenziali clienti. Un sito web di comprovata efficacia per avvocati non potrà fare a meno delle seguenti caratteristiche:

  • Chiarezza nelle informazioni, implica sia la facilità nel reperirle sia la semplicità nella spiegazione.
  • Rapidità nello scorrere delle pagine, in modo che il caricamento di ciascuna non generi tempi troppo lunghi.
  • Completezza, sia nella struttura che nei contenuti veicolanti le informazioni più importanti.
  • Sezioni, ben suddivise a seconda dei casi e dei settori ai quali appartengono.
  • Conoscere il proprio target, necessario per catturare l'attenzione con la piena dimostrazione di conoscere consapevolmente il pubblico al quale ci si rivolge.
  • Template professionale, una scelta che va fatta con cura e professionalità.
  • Sito Responsive, parola inglese che tradotta letteralmente starebbe per “responsivo” e designa un sito web che si adatta ai vari dispositivi (tablet, smartphone ecc…), in modo che l'utente non debba perdere tempo a ridimensionare la pagina e zoomare, di volta in volta, la sezione interessata.
  • Rappresentazione del Brand, perché tutti hanno la propria storia da raccontare inquadrandola all'interno di un brand che ci rappresenta realmente.
  • Interazione con i clienti, creando delle aree clienti interattive in cui, per esempio, sarebbe utile ci fosse uno scambio di documenti rapido.
  • Visibilità, attivando un lavoro di ottimizzazione in termini di SEO, in quanto chiave fondamentale per essere ben visibili sui motori di ricerca.
  • Novità normative, dedicarvi una sezione per dimostrare che si è sempre aggiornati sulle nuove Leggi.
  • Newsletter, strumento attraverso il quale poter raggiungere il cliente per tenerlo costantemente informato su nuovi contenuti, sezioni o novità.

Per assolvere a ciascuna delle caratteristiche elencate, consigliamo una tra le migliori piattaforme che consentono di creare ottimi siti web in termini di semplicità, efficacia e assoluta efficienza: WordPress.org.

Perché scegliere WordPress.org

Sono tanti i vantaggi offerti da una piattaforma come WordPress.org, puoi scoprire di più leggendo la nostra guida WordPress.com vs WordPress.org.

WordPress è tra gli strumenti più utilizzati e scelti dagli utenti per creare facilmente siti web professionali. Offre una vasta gamma di temi e negli anni la piattaforma si è conformata alle differenti professionalità inserendo dei template anche per avvocati e studi legali. Si tratta di temi di alto livello, con la possibilità di integrare personalizzazioni a piacimento e progettare un sito web ad hoc. Oltretutto, WordPress fornisce una selezione di temi gratuiti tra cui scegliere; ne consigliamo un paio:

  • Judgement, un tema che si può personalizzare facilmente e presenta caratteristiche responsive
  • LawyeriaX, tema che vanta una struttura semplice e professionale, con widget personalizzati

Questi sono solo due esempi di tanti altri, consigliamo di dare subito un'occhiata su WordPress.org per provarli e rimanere estasiati, per capire che non si tratta di sogni ma di solide realtà. Se non siete ancora del tutto convinti, è meglio non perdere di vista le caratteristiche offerte da una piattaforma come WordPress:

  • Flessibilità, per andare incontro alle esigenze dei più e permettere di creare qualsiasi pagina, dal blog al sito aziendale, dalla pagina professionale alla propria applicazione.
  • Semplicità, gli sviluppatori hanno voluto creare un'interfaccia a prova di utente in modo che tutto risulti semplice e veloce.
  • Aggiornamenti, in questo mondo in continua evoluzione si ha sempre la necessità di aggiornare di tutto e di più. Per questo si è data priorità alla facilità nell'installazione di aggiornamenti… a prova di clic!
  • Comunità, designa l'importanza che proviene dal supporto e dall'accoglienza garantita al 100% su WordPress. Per ogni difficoltà riscontrata ci sarà sempre qualcuno pronto a darti una mano per risolverla.
  • Temi numerosi, per dare ampia possibilità di scelta, ma se ancora nessun tema dovesse soddisfare si può caricare qualcosa di personalizzato.
  • Plugin, per sopperire alle funzionalità mancanti su WordPress è presente una sezione che consente di servirsi dei plugin. Ciò consente di aggiungere gallerie, forum, widget per social network, controlli per la SEO e tante altre numerose funzioni.
  • Libertà, in termini di installare, modificare e utilizzare WordPress come si preferisce.
  • Grafica, facile ed intuitiva.
  • Ottimizzazione SEO, già pronta e servita per voi per essere presenti con certezza sui motori di ricerca.
  • Compatibilità standard W3C, essendo conforme agli standard W3C significa che il sito funzionerà alla perfezione sui browser di oggi e su quelli di domani. Allineamento del presente al futuro.
  • Uploader per i Media, organizzato attraverso un rapido sistema trascina e rilascia per aggiungere facilmente immagini e importare gallerie.

Realizzare un sito con WordPress.org

Prima di entrare nel vivo della piattaforma WordPress occorre pensare allo “spazio web” che ci consente di essere presenti in rete: il servizio di hosting. L'hosting non è altro che uno spazio web che ospita il database del nostro sito, rendendolo visibile sul web. WordPress.org è Self Hosted, ossia con hosting a carico dell'utente. Questo non deve destare preoccupazione, in quanto le cifre di rinnovo annuale del dominio sono estremamente basse. Scopri come scegliere il migliore hosting WordPress e risparmiare soldi.

Realizzare un sito con WordPress.org offre numerose possibilità di personalizzazione e limiti ridotti al minimo, cosa che si ha all'esatto contrario se si sceglie di utilizzare WordPress.com: funzionalità ridotte e grosse limitazioni per siti web professionali. La creazione di un buon sito web deve essere supportata dal nome del sito, nonché dell'estensione del dominio (.it, .com ecc…), che ricalchi un brand personale e facile da memorizzare per il popolo. Leggi le nostre guide sui domini:

Scopri cos'e un dominio internet e come funziona un dominio

Come scegliere il migliore registrar di domini

Come registrare un nome di dominio in maniera del tutto gratuita

Si potrà così procedere a installare WordPress tramite una procedura guidata molto semplice, in cui si verrà messi di fronte anche alla scelta della lingua. L'ottimo vantaggio di creare un sito web su WordPress.org è rappresentato dal fatto che si ha potere decisionale assoluto: le decisioni appartengono al creatore del sito che deciderà anche in che modo personalizzarlo.

Siti web di successo

I siti web di successo hanno implementato una strategia che puntasse, appunto, al successo. Non per forza questa parola denota qualcosa di esageratamente grandioso: in molti casi è la semplicità la vera chiave del successo. Si tratta di capire cosa le persone si aspettino da noi, si tratta di empatizzare ed elaborare una strategia che arrivi e che centri l'obiettivo. Siamo avvocati? bene, l'obiettivo che ci poniamo è aiutare il cliente a vincere dignitosamente la causa per la quale lotta e cerca di difendersi, offrendo in primis un'adeguata consulenza.

Vediamo alcuni esempi di avvocati che sono riusciti ad emergere e farsi conoscere maggiormente grazie ai siti web che li hanno rappresentati e presentati. Analizziamoli entrando nei loro siti e vedendo quali formule hanno adottato nella struttura e nei contenuti.

  • West Coast Trial Lawyers, gli americani non deludono mai quando si tratta di dare esempi di ingegno. Già dalla Home page del sito siamo assaliti dall'immagine positiva di due professionisti con alle spalle un'equipe di cui si intravedono i sorrisi, come per dire “ci siamo riusciti”. Questa carica positiva si percepisce sempre di più scorrendo la pagina: vengono date descrizioni precise su cosa fanno, esempi di casi risolti, cifre da capogiro e titoli di studio conseguiti in importanti Università. Tutto fa pensare di essere nel posto giusto, o meglio di aver scelto lo studio legale che fa per noi!
  • Azienda Robbins, altro esempio proveniente da lontano. Colpisce anche qui la positività, la convinzione di arrivare dritti all'obiettivo: scrivono in inglese “il bello di lavorare con noi” e tra le varie frasi che lo spiegano, una in particolare recita “we start with your end game”. La peculiarità di questo sito sta tutta nelle immagini metaforiche ed esplicative, una strategia che sa molto di fumetto ma che non toglie professionalità… anzi, ne aggiunge in abbondanza!
  • Tremain Artaza, propone un trinomio che mette immediatamente a proprio agio “Honest, Clear, Smart”, una promessa che spazza via tanti dubbi iniziali. Il sito è molto semplice ed intuitivo, in aiuto al cliente subito un'utilissima lista di FAQ che potrebbero già soddisfare molti quesiti. Accattivante nella sua modestia e sobrietà nello stile.
  • Spring House Law, accedendo a questo sito è come se venissimo invitati a metterci comodi e leggere il loro “How we work” spiegato in 6 punti essenziali. Chiariscono in brevi passaggi il loro modo di lavorare e inseriscono anche le testimonianze di chi si è affidato a loro, facendo la smart choice.
  • Roulston Urquhart Criminal Defence, che a primo impatto ha tutta l'idea di una serie Netflix, ma con un tocco di determinazione che si intravede subito dall'immagine di copertina. Sono donne capaci e pronte a qualsiasi cosa pur di raggiungere il proprio scopo al vostro servizio. Predispongono una nitida suddivisione di aree a seconda dei casi di cui si occupano e offrono una rapida descrizione delle cause portate a termine con orgoglio.
  • Lash & Goldberg LLP, opta per una struttura moderna e dai colori sgargianti, volendo azzardare a qualcosa che sia il più vicino possibile alle persone. Immagini e colori studiati per dare serenità al cliente che visita la pagina, infondendo una buona dose di ottimismo.

Alcuni trucchi per la scelta della struttura

Nel momento in cui entriamo nella piattaforma WordPress e cerchiamo la struttura del sito web a noi più congeniale, è bene disegnare una mappa contenutistica che possa guidare meglio alla scelta del tema che selezioneremo. Nella creazione di un buon sito web per avvocati talune informazioni non possono essere lanciate a caso. Precisione e chiarezza, ricordiamo i pilastri sui quali si reggerà il successo e sui quali si fidelizzerà la clientela.

  • Chi siamo, presentiamoci per ciò che siamo veramente e raccontiamo in breve il nostro percorso. Un'attenzione allo storytelling non guasta mai, soprattutto sul web dove non possiamo certo stringere fisicamente la mano ai nostri clienti, facciamolo virtualmente servendoci di una storia che faccia da calco alla nostra immagine reale. Si tratta di una sezione molto importante in cui inserire una rapida ma precisa carrellata di informazioni sulla carriera di studi e sulle esperienze intraprese. Inseriamo una foto in cui mostriamo una posa professionale, ma senza eccedere in pose troppo artistiche.
  • Perché sceglierci, è importante chiarire il motivo (o i motivi) per i quali un cliente dovrebbe affidarsi a noi. Sarebbe utile inserire i risultati di alcune cause che abbiamo portato avanti con successo vincendole, ma anche testimonianze di persone che si sono rivolte a noi rimanendo soddisfatte. Nel primo esempio di sito web vincente che abbiamo indicato nella lista, si è optato per l'inserimento di video in cui alcuni clienti raccontano la propria esperienza.
  • Lista delle pratiche, è fondamentale chiarire immediatamente di quali pratiche/cause ci occupiamo (civili o penali?) suddividendole per sezioni. Stiliamo un elenco completo, in modo che il cliente focalizzi nell'immediato la propria area di interesse. Questo servirà come ottimo esempio di target.
  • Blog, inserirlo nel proprio sito e alimentandolo, di volta in volta, con nuovi contenuti aumenterebbe l'autorevolezza e sarebbe un buon modo per arrivare al successo prima di tanti altri che ripongono in un blog poca importanza. L'opportunità per seminare quello che si rivelerà essere un raccolto prezioso. Basti pensare quanto le persone vogliano spiegazioni chiare su alcune norme che, per esempio, risultano di difficile comprendonio: chi, più di un avvocato che scrive sul proprio blog sviscerando i contenuti più ostici, potrebbe avere maggior risonanza?
  • Area clienti, una sorta di call-to-action che dia modo di interagire in maniera produttiva, magari con lo scambio di documenti utili allo svolgimento della causa per la quale si ha chiesto consulenza. Il cliente troverebbe una zona privata in cui sentirsi a proprio agio e in cui poter agire quando si è impossibilitati fisicamente a raggiungere lo Studio. In questo momento, incredibilmente, sarebbe proprio l'ideale!
  • Slogan, non è obbligatorio ma è una componente aggiuntiva che potrebbe fare la differenza e darci risalto. Il modo migliore per cucirci un'etichetta e differenziarci facendoci ricordare per qualcosa che ha colpito o che suscitato subito fiducia.
  • FAQ, se vogliamo recuperare buona parte del lavoro evitando di incappare nelle domande ripetute di continuo, scegliamo di darne già risposta all'interno di un piccolo spazio dedicato alle “Frequently asked questions”. Prediligere l'ordine non è mai una cattiva idea.
  • Ottimizzare la SEO, se si vuole essere certi di apparire nei motori di ricerca o addirittura tra le primissime posizioni occorre investire il più possibile nella SEO. Vuoi essere visto per primo tra i risultati di una ricerca su Google o altri motori di ricerca? non dimenticare la SEO e dai uno sguardo alla realizzazione di contenuti SEO oriented. Leggi la nostra guida completa sul come fare SEO per WordPress
  • Modulo contatti, perché i clienti devono sapere come poter contattare quell'avvocato di cui hanno appena visto il sito web che li ha colpiti per il particolare slogan, per quella foto professionale, ma soprattutto per la struttura e la completezza dei contenuti. Renditi reperibile in più canali, ognuno ha le proprie esigenze e preferenze di contatto. Leggi il nostro articolo su come creare un modulo di contatto su WordPress passo dopo passo.
  • Casi risolti, una lista dei casi andati a buon fine non sarebbe male, magari corredati anche dalle cifre vinte recentemente, soluzione adottata da alcuni siti di successo che abbiamo segnalato nella lista. I traguardi sono un modo efficace per attirare la fiducia del potenziale cliente.

Strategia di comunicazione

Una volta scelta la struttura più consona al sito web per avvocati, la ciliegina sulla torta è certamente rappresentata dallo sviluppo di una strategia di comunicazione che funzioni. La comunicazione è lo strumento che consente di arrivare direttamente alle persone tramite un messaggio veicolato da un mezzo. In questo caso il mezzo è la rete, ancor più nello specifico è la pagina web della quale ci serviamo per farci conoscere. Un buon avvocato non può mai tralasciare l'aspetto comunicativo, tantomeno farlo passare in secondo piano: sarebbe come dire addio a una carriera fruttuosa. L'ideale sarebbe analizzare gli obiettivi attraverso l'attuazione di un piano di comunicazione prima e l'implementazione di una strategia comunicativa dopo. Seguire tutti i passaggi varrebbe a dire studiare la migliore strategia di comunicazione per trarre il massimo vantaggio e presentarsi al pubblico nella maniera più chiara e comunicativa possibile. Sempre agendo nel rispetto del codice deontologico.

Adottare la logica del dare “risposte e soluzioni”, per esempio, è già un buon punto di partenza per delineare la strategia di comunicazione di cui abbiamo parlato: quella che funziona e colpisce. Ottima procedura per fidelizzare il cliente e farlo tornare nel nostro Studio senza che abbia bisogno di pensarci due volte.

Se non si ha dimestichezza in questo campo, meglio rivolgersi direttamente agli esperti che saranno in grado di fornire un grosso supporto e, soprattutto, accorciare i tempi ottimizzando il risultato finale. A questo punto abbiamo tutti gli elementi necessari per sfruttare al massimo la possibilità di sfondare sul web e concretizzare le capacità da bravi avvocati che siamo:

  • Struttura del sito web
  • Ottimizzazione della SEO
  • Trucchi per il successo
  • Strategia di comunicazione

Sembra che non serva molto altro per assicurare degli ottimi risultati, se non mettersi da subito al lavoro per dare una forma concreta al sito web che andremo a costruire con la professionalità che contraddistingue i migliori avvocati. Nessuna obiezione da sollevare in vista dell'imminente ascesa sul web, perché la causa sarà vinta brillantemente.

Questo articolo è stato scritto da Lorenz Crood, consulente SEO a Brescia

Se hai domande o dubbi scrivi un commento qui sotto e faremo del nostro meglio per risponderti.

Nel caso avessi bisogno di un servizio di creazione di siti “chiavi in mano” puoi contattarlo direttamente qui.

Default image
Madalin
Ciao, sono Madalin e sono la persona dietro a tuttowp.it. Ho scoperto WordPress circa 10 anni fa e da quel momento non l'ho più abbandonato. Sul blog di tuttowp.it andrò a parlare di moltissimi argomenti che riguardano WordPress.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.